Basket

Basket, inizia la pre-season della Benacquista. Parola al preparatore fisico

Dopo il raduno e le visite mediche i ragazzi di coach Gramenzi hanno iniziato a lavorare sul campo. Ranalli: “Abbiamo sei settimane di preparazione prima dell’esordio con Verona”

Si prepara alla nuova stagione la Benacquista Assicurazioni Latina Basket che, dopo il raduno e le visite mediche di routine, dalla mattina di martedì 24 agosto ha iniziato anche il lavoro sul campo, sia per la parte tecnica con coach Gramenzi, che con il preparatore fisico, il quale durante tutta l’estate ha mantenuto i contatti con gli atleti dando loro dei programmi di allenamento individuale da svolgere, in modo da arrivare nella migliore forma possibile al momento del raduno.

“Sono contento che quest’anno sembra procedere tutto nella norma, con il campionato che prevede una partita a settimana, a differenza della passata stagione in cui i ritmi sono stati completamente stravolti. Sarà quindi un ritorno alla normalità anche per quanto riguarda il periodo di precampionato commentato Marco Ranalli.

Per il preparatore fisico pontino è la terza stagione in nerazzurro e anche quest’anno ha iniziato con professionalità e determinazione il lavoro con la squadra per preparare gli atleti all’appuntamento con l’inizio della regular season fissato per domenica 3 ottobre al PalaBianchini, dove la Benacquista riceverà la temibile Scaligera Verona: “Abbiamo 6 settimane di preparazione prima dell’esordio del 3 ottobre. Nel corso della prima settimana il lavoro si svolgerà gradualmente, intensificandosi sempre di più nella seconda e raggiungendo l’apice a metà del periodo di pre-season quando il volume aumenterà. Seguirà poi la parte più specifica pre-gara per avvicinarsi alla cosiddetta ‘settimana tipo’”.

La preparazione si svolgerà non soltanto sul parquet del PalaBianchini, ma nei prossimi giorni si sposterà anche altri ambienti: “Dopo le visite antropometriche e posturali, abbiamo iniziato con il lavoro in palestra per l’allenamento con la parte metabolica generale, poi inseriremo quella più specifica e intanto ci alleneremo anche all’aperto e faremo degli esercizi al mare per le articolazioni, per i tendini e per la stabilità, oltre a una leggera attività metabolica, diversa da quella che eseguiamo in campo. Saranno settimane intense e molto importanti”.

Gli uomini guidati da coach Gramenzi hanno iniziato il loro percorso in nerazzurro con entusiasmo e grande impegno, ora si attende anche l’arrivo di Mouaha, impegnato in questi giorni con la Nazionale del Camerun in occasione della Coppa d’Africa e dello statunitense Henderson, che sbrigate le formalità burocratiche raggiungerà Latina per unirsi al gruppo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, inizia la pre-season della Benacquista. Parola al preparatore fisico

LatinaToday è in caricamento