rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Basket

Latina Basket, ancora uno stop: 86-68 contro Chieti

Momento di crisi per la Benacquista: quinta sconfitta consecutiva su sei gare totali

La formazione pontina, ancora priva di un giocatore fondamentale come Dambrauskas, ha affrontato la sesta partita di regular season sfidando a domicilio Chieti. Nonostante il campionato sia ancora nella fase iniziale e le gare da disputare siano numerose, Latina sta vivendo un momento difficile e delicato, che deve riuscire a superare nel più breve tempo possibile, in modo da poter risalire la china e tornare a guardare al futuro con rinnovato entusiasmo.

Lux Chieti-Latina, la gara

La gara si apre con un canestro per parte dal pitturato (2-2 al 1′). Chieti allunga sull’8′ al 3′, ma Latina reagisce e la tripla di Durante riduce il divario (8-5). Chieti compie due viaggi in lunetta e al 4′ è avanti 12-5. Henderson si iscrive a referto (12-7) Radonjic mette a segno un bel gioco da tre punti e dopo i primi cinque giri di lancette il punteggio è sul 12-10. Ruotano gli uomini sulla panchina della Benacquista, la gara scorre sul filo dell’equilibrio, fino al minibreak dei padroni di casa che al 7′ conducono (18-12). I pontini provano a rimanere in scia (18-14) ma i teatini compiono ancora un viaggio in lunetta e all’8′ il tabellone segna 20-14. Occasioni sprecate e conclusioni sfortunate ambo le parti, poi Chieti in contropiede fissa il punteggio alla fine del primo quarto sul 22-14. Parte bene in avvio di secondo periodo la Benacquista che, grazie ai canestri di Fall e Radonjic, si porta sul 22-18. Botta e risposta dalla lunga distanza tra Rebec e Bozzetto (25-21 all’11’). La gara diventa un po’ più movimentata con la Benacquista che riesce a portarsi sul -1 al 13′ (27-26). I nerazzurri acquistano fiducia e al 14′ la schiacciata di Fall segna il sorpasso nerazzurro (27-28). Time-out per coach Maffezzoli. Alla ripresa del gioco i padroni di casa commettono due falli consecutivi, Fall concretizza un libero che vale il 27-29. Bella azione di Henderson che culmina con la schiacciata del 27-31 al 15′. Chieti risponde con 4 punti consecutivi e al 16′ è parità sul 31-31. Meluzzi firma la tripla del 34-31 e, sul parziale aperto di 7-0, coach Gramenzi chiama immediatamente time-out. Si torna sul rettangolo di gioco Latina non riesce a trovare la via del canestro a differenza della Lux che allunga sul 38-31 al 18′.  Nuovo time-out per la panchina della Benacquista. Il gioco riprende, Fall subisce fallo e smuove il punteggio dei suoi concretizzando due liberi (38-33). Meluzzi su un lato, Henderson sull’altro 41-36 a 1:42″ dalla sirena. Chieti colpisce ancora dalla lunga distanza e si porta sul 44-36 al 19′. Mancano 6″ al termine del periodo quando coach Maffezzoli chiama time-out e alla ripresa del gioco è ancora Meluzzi a realizzare e a mandare tutti negli spogliatoi con Chieti in vantaggio di 10 lunghezze (46-36).

Al rientro dal riposo lungo Henderson elude la difesa teatina e riporta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio (46-38). Ancora il numero 15 nerazzurro protagonista con la realizzazione dei tre liberi che valgono il -5 della Benacquista (46-41 al 21′). Chieti si sblocca (49-41) ma Latina replica con Fall (49-43 al 22′). Azioni concitate, errori ambo le parti, poi Mouaha porta i suoi sul – 4 (49-45), ma Meluzzi continua a punire i nerazzurri dai 6-75 e al 25′ il punteggio è sul 52-45. Henderson concretizza tre liberi che permettono a Latina di tornare sul -4 (52-48), ma Chieti replica con Bartoli (54-48al 26′). Dopo vari errori su entrambi i lati del campo, Chieti riesce a centrare la retina per il 56-48 a 1:33″ dal termine del terzo quarto. Time-out coach Gramenzi. Si torna in campo, Spizzichini subisce fallo,  concretizza un solo libero (56-49) ma nell’azione successiva il solito Meluzzi mette a segno un gioco da tre punti che vale il nuovo +10 dei padroni di casa (59-49). La Benacquista non demorde, Fall firma la tripla del 59-52, ma Bartoli non è da meno e quando mancano 7″ alla sirena il tabellone segna 61-52. Spizzichini serve dalla rimessa un perfetto assist per Durante che fissa il punteggio sul 61-54. In avvio di ultima frazione le due palle perse consecutive da parte della formazione ospite, danno la possibilità a Chieti di allungare sul 65-54 al 31′. Time-out immediato per la panchina della Benacquista. Il gioco riprende, Latina non è fortunata nelle conclusioni, Chieti al contrario gioca fluidamente e incrementa notevolmente il divario (70-54 al 32′). Bozzetto prova a prendere per mano i suoi con la tripla del 70-57, la Lux risponde per le rime, ma anche Henderson è preciso dall’arco e al 33′ il punteggio è sul 73-60). La Benacquista cerca di rimanere lucida e concentrata, Mouaha firma un bel gioco da tre punti e i nerazzurri tornano sul -10 (73-63). Spizzichini firma un libero (73-64 al 34′). Con 3:04″ sul cronometro Chieti allunga sul +12, risponde sul fronte opposto Bozzetto (76-66 al 37′). Ancora 10 le lunghezze di distacco al 38′ (78-68). Con 1:19″ da giocare è time-out per coach Gramenzi. Il gioco riprende, Chieti gestisce e incrementa il vantaggio chiudendo il match sul risultato finale di 86-68 (latinabasket.it).

Lux Chieti-Latina, il tabellino

Lux Chieti vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 86-68 (22-14, 46-36, 61-54)

Lux Chieti: Bartoli 9, Rebec 11, Woldetensae 15, Graziani 2, Meluzzi 19, Cocciaretto n.e., Jackson 8, Dincic, Tsetserukou 10, Amici 12. Coach Maffezzoli. Assistente Di Paolo. Assistente Mucci.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Durante 5, Passera, Veronesi, Mouaha 9, Henderson 21, Bozzetto 10, Radonjic 5, Fall 16, Spizzichini 2, Ambrosin, Coach Gramenzi. Vice Di Manno. Assistente Tricarico.

Foto latinabasket.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina Basket, ancora uno stop: 86-68 contro Chieti

LatinaToday è in caricamento