La Benacquista stravince il derby: battuta l'Eurobasket Roma al Palabianchini

Bella vittoria per gli uomini di coach Gramenzi (83-64) che bissano il successo di domenica con Treviglio. Prossima sfida in trasferta a Trapani

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket bissa il successo di domenica scorsa con Treviglio e nel turno infrasettimanale al PalaBianchini si impone anche sull’Eurobasket Roma con il risultato di 83-64. Una partita difficile contro un avversario che, a dispetto della posizione in classifica, si è dimostrato agguerrito e sicuramente di buon livello. I nerazzurri hanno mandato in scena un bel gioco di squadra e, seppur con qualche momento di minore intensità, sono stati abili nel rimanere concentrati. Quattro uomini in doppia cifra con Ancellotti autore di una doppia-doppia (13 punti e 10 rimbalzi) Pepper miglior realizzatore del match con 19 punti realizzati, seguito a ruota da Musso con 18 e Raucci con 14.

Il prossimo turno

I nerazzurri tornano in campo domenica 24 novembre alle 18:00, sul parquet del PalaIlio, dove sfideranno i padroni di casa della 2B Control Trapani, in questo turno sconfitta di misura sul campo della Bertram Tortona (76-75).

La partita

PRIMO QUARTO - Parte bene la Benacquista con il canestro di Musso, la tripla di Pepper e le stoppate sul fronte opposto a firma di Pepper e Ancellotti (5-0 al 1′). Prova a reagire la compagine romana, ma i padroni di casa, trascinati da Bernardo Musso, si portano sul 9-4 al 4′. Time-out per coach Maffezzoli. Il gioco riprende, Eurobasket riduce il divario 9-7 al 5′, ma arriva pronta la risposta dall’arco dell’italo-argentino nerazzurro Musso, e a seguire il bel canestro di Ancellotti (14-7 al 6′). Si iscrive a referto anche il capitano della Benacquista, realizzando dalla lunga distanza per il vantaggio in doppia cifra (17-7). Ancora il capitano, stavolta dal pitturato, e i locali allungano sul 19-7. Miles è parzialmente preciso dalla lunetta, mentre Romeo buca la difesa capitolina e sul 21-8 è nuovo time-out per coach Maffezzoli. Al rientro sul rettangolo di gioco è ancora il play nerazzurro a realizzare, ma Eurobasket riduce le distanze (23-13 al 9′). Il canestro di Di Pizzo fissa il punteggio sul 25-13 alla fine del primo quarto.
SECONDO QUARTO - In avvio di secondo periodo Eurobasket mette a segno un break di 5-0 ed è time-out per coach Gramenzi. Alla ripresa del gioco Latina continua a faticare nel trovare la via del canestro, sul fronte opposto i romani allungano il parziale e riducono a 2 le lunghezze di distanza (25-23 al 13′). Si sblocca la Benacquista con la schiacciata di Ancellotti per il 27-23. Si gioca sul filo dell’equilibrio (29-29 al 15′). Con 4:30″ sul cronometro l’Eurobasket passa in vantaggio (29-31) ma Ancellotti risponde per le rime ed è nuova parità (31-31 al 16′). Si continua a giocare punto a punto (35-33 al 18′). I nerazzurri allungano sul 39-33 al 19′, ma la compagine ospite non demorde e con 31″ sul cronometro si riporta sul -2 (39-37). Time-out per la panchina locale. Al rientro sul parquet Dalton Pepper firma i due punti che mandano al riposo lungo sul 41-37.
TERZO QUARTO - Al rientro dagli spogliatoi è ancora Pepper a trovare la via del canestro, ma gli ospiti sono pronti a replicare con 4 punti consecutivi che valgono il -1 (43-42 al 21′). Musso dalla lunetta ristabilisce un possesso pesante tra le due squadre (45-42). La gara è equilibrata, le squadre si affrontano con intensità e al 23′ il tabellone segna 49-46. La Benacquista prova ad allungare, ma Roma non rimane a guardare (52-48 al 24′). I padroni di casa provano nuovamente a incrementare il divario (57-50 al 27′) cercando anche di alzare l’intensità difensiva, per quanto con Ancellotti gravato di falli e costretto in panchina non sia impresa semplice (57-52 al 28′). Roma è coriacea e a 1:45″ dalla sirena è nuovamente a un solo possesso di distanza (57-55). A 25″ dal termine è nuova parità (57-57) con cui si conclude la terza frazione.
ULTIMO QUARTO - In avvio di ultimo periodo Eurobasket firma la tripla del 57-60 con Miles, ma la Benacquista ha una reazione importante e due schiacciate consecutive, realizzate da Ancellotti e Pepper rimette la testa avanti (61-60). Time-out per la panchina ospite. Il gioco riprende, Latina gioca concentrata, ma fatica a centrare la retina e i punti arrivano dalla lunetta (64-60 al 23′). La partita è molto fisica, Latina riesce ad allungare sul 69-62 al 35′. Time-out per coach Maffezzoli prima che Raucci vada in lunetta per realizzare i due liberi del 71-62. Al 37′ è ancora il Capitano a trovare la via del canestro per il nuovo vantaggio in doppia cifra (73-62). Sul canestro di Bernardo Musso, che vale il 75-62 e con 2:25″ da giocare, la panchina di Eurobasket chiama l’ultimo time-out a propria disposizione. Al rientro sul rettangolo di gioco i nerazzurri incrementano il vantaggio (77-62 a 1:41″ dalla sirena). Scorre il cronometro, Latina gestisce e incrementa il proprio vantaggio arrivando a conquistare un meritato successo sul risultato finale di 83-64.

I tabellini

Benacquista Assicurazioni Latina Basket vs Eurobasket Roma 83-64 (25-13, 41-37, 57-57).
Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Musso 16, Cassese, Di Pizzo 2, Romeo 9, Pepper 19, Bolpin 3, Raucci 14, Mc Gaughey 5, Ancellotti 15, Di Prospero. Coach Gramenzi. Vice Di Manno.
Eurobasket Roma: Miles 16, Viglianisi 2, Fanti 5, Loschi 8, Cicchetti 2, Fattori 10, Chinellato n.e., Maganza 8, Taylor 6, Graziani 7. Coach Maffezzoli. Vice Pilot.
Statistiche: Latina tiri da 2 62% (23/37) tiri da 3 30% (7/23) tiri liberi 80% (16/20) Roma tiri da 2 44% (18/41) tiri da 3 29% (7/24) tiri liberi 54% (7/13).
Arbitri dell’incontro: Bartolomeo Antonio di Cellino San Marco (BR), Yang Yao Daniele di Vigasio (VR), Marziali Silvia di Frosinone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

Torna su
LatinaToday è in caricamento