rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Al Benevento servono due prodezze. Il Latina sogna, ma perde

Al ‘Vigorito’ finisce 2-1 per i campani. Nerazzurri avanti al 20’ grazie a una gran punizione di Corvia. Allo scadere del primo tempo gli episodi che cambiano il match: prima il pari di Pezzi, poi l’espulsione di Di Matteo. Nella ripresa l’eurogol di Ciciretti regala i tre punti ai sanniti

La consolazione è che il Latina c’è, al di là delle polemiche, al di là di un mercato deficitario, al di là delle sorti societarie sulle quali aleggia un imponente punto interrogativo. I pontini tornano da Benevento con un pugno di mosche, ma il carattere mostrato al “Vigorito”, soprattutto nel corso del secondo tempo giocato interamente in dieci uomini, autorizza a coltivare pensieri positivi per il futuro.

Vince il Benevento, squadra in salute, più forte, alla quale però sono stati necessari due prodigi, quello di Pezzi al 41’ del primo tempo, (quattro minuti prima dell’espulsione di Di Matteo, ndr) e di Ciciretti allo scoccare dell’ora di gioco. Vanificato il gol a sorpresa di Corvia al 20’. Un buon Latina, che ha fatto la partita specie nell’ultima mezz’ora, provandoci con tutte le (risicate) forze a disposizione. Ma la squadra non ha mollato fino alla fine, e di questo dovrà essere soddisfatto Vivarini. Anche perché, al di là delle succitate problematiche, fare punti con Verona, Spezia, Frosinone e Benevento in serie, non era facile. I nerazzurri concludono questo poker con 3 punti.

Seguono aggiornamenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Benevento servono due prodezze. Il Latina sogna, ma perde

LatinaToday è in caricamento