Bicincittà a Latina, quest’anno abbinato al progetto “Moovida”. L’evento il 22 settembre

Alle 8 il raduno e due ore dopo la partenza da piazza del Popolo per la tradizionale manifestazione targata Uisp e giunta alla sua 26esima edizione

Torna a Latina l’evento di Bicincittà, quest’anno in una versione inedita. La popolare manifestazione cicloturistica organizzata dall’Uisp, giunta alla 26esima edizione è in programma per domenica 22 settembre con partenza alle 10 da piazza del Popolo e nel nome di un binomio promosso dall’Amministrazione comunale. Quest’anno sarà infatti una pedalata aperta a tutti inserita nel progetto “Moovida – Prossima fermata: Latina Sostenibile”. 

Al culmine della Settimana della Mobilità Sostenibile, infatti, si è voluto promuovere il progetto sperimentale nazionale studiato lungo le tappe casa – scuola e casa – lavoro. Com’è nella sua tradizione, Bicincittà servirà quindi a pubblicizzare il ricorso ai pedali, ai mezzi pubblici e alle auto condivise per raggiungere il luogo di studio o di lavoro, lanciando l’idea di una pianificazione negli spostamenti a basso impatto ambientale.  

“L’evento - ricordano gli organizzatori - ha sempre coinvolto tantissime famiglie e numerose scuole, pronte a contendersi la consegna di ricchi premi. Non c’è agonismo, non ci sono particolari requisiti tecnici richiesti per le due ruote da utilizzare: l’unica cosa che conta è partecipare ad una giornata di festa con un mezzo a due ruote e a pedali”. 

Il raduno è previsto alle 8 in piazza del Popolo, lo start scatterà due ore dopo e vedrà ciclisti di tutti i tipi e di tutte le età attraversare un inedito percorso di 10 chilometri nel cuore della città. L’iscrizione, ad un costo assolutamente simbolico, comprende l’assistenza tecnica e sanitaria ma anche il ristoro, la tshirt e il cappellino dell’evento, vari gadget e la possibilità di partecipare all’estrazione di 20 splendidi premi, tra i quali due ambitissime biciclette. Alle scuole con il maggior numero di iscritti, inoltre, saranno assegnati dei buoni acquisto per articoli sportivi. 

Consigli per i ciclisti

I partecipanti possono seguire pochi preziosi consigli: visto che l’iniziativa prevede la chiusura al traffico motorizzato, sarà opportuno anche per coerenza raggiungere con la stessa bici e non con veicoli inquinanti il luogo del raduno, fissato alle 8 in piazza del Popolo; prima di  trasformarsi in ciclisti sarà il caso di verificare il funzionamento dei freni e del mezzo in generale; sarà inoltre doveroso indossare indumenti adatti, compreso un cappello per ripararsi dal sole; se si pedala insieme ai bambini, infine, i “grandi” dovranno procedere dietro di loro per controllare meglio la situazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Uisp di Latina, sostenuta dagli storici sponsor Icar Renault e Sport 85, provvederà all’allestimento di un ristoro finale e alla distribuzione di acqua, cornetti e succhi di frutta. Per tutte le informazioni rivolgersi alla sede di via Don Morosini o consultare il sito www.uisplatina.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • Coronavirus: nel Lazio solo 12 nuovi contagi, in provincia le vittime salgono a 35

Torna su
LatinaToday è in caricamento