Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport Cisterna di Latina

Boxe, il pugile cisternese Pisanti difende il titolo italiano

Il pontino Mario Pisanti venerdì 27 novembre alle 22 al Palasport di Scandicci sfida il fiorentino Angelo Ardito difenderà il titolo italiano dei pesi superpiuma vinto la scorsa estate contro Alessandro Balestri

Sarà chiamato a difendere il titolo italiano dei pesi superpiuma il pugile originario di Cisterna Mario Pisanti che venerdì 27 novembre alle 22 al Palasport di Scandicci (Firenze) sfiderà il fiorentino Angelo Ardito.

Ardito campione di categoria dal 2012 al 2014, mentre Pisanti aveva giù indossato la cintura tricolore per due volte nel 2013 e ha riconquistato il titolo la scorsa estate contro Alessandro Balestri.

Il pugile cisternese Mario Pisanti, che adesso vive a Pisa, è nel frattempo stato nominato co-sfidante per il titolo dell’ Unione Europea contro il francese Samir Kasmi, già campione nel 2014. L'asta per decidere luogo dell'incontro e per stabilire la borsa si terrà il 10 dicembre.

“Ringrazio mia moglie Marzia che come sempre mi sostiene, mio suocero Bruno Simili che mi fa da maestro e da sparring partner, il maestro Michele Casoria, che quando sono a Cisterna ad allenarmi mi dà sempre dei grandi consigli ha commentato alla vigilia Pisanti -. Poi il ringraziamento va al mio massaggiatore di fiducia Luigi Pisanti , la mia famiglia e ai miei figli Alex e Yuri, che mi danno tanta forza di volontà per superare qualsiasi difficoltà.

Questo incontro lo dedicherò al maestro Peppe Troiani, che non si è mai perso un mio incontro e sono sicuro che lo guarderà anche questa volta anche se  dal cielo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boxe, il pugile cisternese Pisanti difende il titolo italiano

LatinaToday è in caricamento