Le probabili formazioni di Brescia-Latina: altra chance per Maciucca

Pontini in campo per l’onore: Vivarini potrebbe rilanciare il giovane centrocampista, in ballottaggio con Di Matteo

Resta una partita di calcio, al di là delle motivazioni, rimescolate e sensibilmente modificate dalle decisioni del Tribunale Federale. Quello che sarebbe dovuto essere uno scontro salvezza, l’ultima chance per il Latina, da qualche giorno è diventato un match ‘interessante’ solo per il Brescia di Cagni. Almeno, classifica alla mano.

La retrocessione dei pontini certificata dalla terza e più pesante penalizzazione subita in settimana non dà grande spazio ai calcoli. Ma non riduce, o almeno non dovrebbe, la voglia di onorare quest’ultimo piccolo segmento di stagione. Chiudere bene è l’unico obbligo morale di una squadra, che di responsabilità di questo esito infausto ne ha davvero poche.

QUI BRESCIA – Cagni ritrova Romagna e ora ha abbondanza in difesa. Probabile lo schieramento speculare a quello del Latina con la difesa a tre. In avanti occhio all’airone Caracciolo, bestia nera del Latina.

QUI LATINA – Poche novità per Vivarini che dovrebbe confermare l’undici di sabato scorso con il solo ballottaggio Maciucca-Di Matteo sull’out di sinistra.

BRESCIA (3-5-2) Minelli; Calabresi, Blanchard, Romagna; Untersee, Bisoli, Pinzi, Martinelli, Coly; Caracciolo, Ferrante. All. Cagni

LATINA (3-4-3) Pinsoglio; Coppolaro, Dellafiore, Garcia Tena; Bruscagin, De Vitis, Bandinelli, Maciucca; Insigne, Corvia, De Giorgio. All. Vivarini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento