rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Sport

Calcio, il Latina supera in amichevole la nazionale libanese

I nerazzurri si impongono sulla nazionale del Libano allenata da Giuseppe Giannini per 2 reti a 1; in gol Cottafava e Cisotti

Terzo impegno ufficiale del Latina (dopo il test con l'Aprilia e la gara di Coppa e la gara di Coppa Italia giocata a Crotone): sul campo dell'impianto del Mancini Park Hotel di Spinaceto, i nerazzurri hanno affrontato in amichevole la nazionale del Libano allenata da Giuseppe Giannini conclusa con la vittoria per 2 a 1 per i pontini.

Il tecnico nerazzurro per il test contro l'undici libanese ha convocato 18 giocatori: alla gara non hanno partecipato Burrai e Montalto per scelta tecnica e Gerbo per infortunio, mentre Schetter, Barraco, Bruno e Ristovski sono stati fermati dai rispettivi affaticamenti.

PRIMO TEMPO - Al primo vero affondo il Latina ha trovato il gol del vantaggio segnato da Marcello Cottafava, bravo a infilare Mohana con un preciso colpo di testa in seguito ad un corner calciato da Cejas. Qualche minuto dopo è stato Jefferson a sfiorare il raddoppio, ancora da calcio d'angolo: l'attaccante brasiliano, con un'incornata, ha centrato la traversa a Mohana battuto. Dopo la prima parte favorevole al Latina, intorno al 20' si è visto anche il Libano e nel giro di pochi secondi è riuscito a sollecitare Iacobucci in un doppio intervento: il portiere nerazzurro prima in presa bassa, poi con una respinta di piede rispettivamente su Atwi e Maatouk ha detto di no ai tentativi libanesi. Il primo tempo si è chiuso così col Latina in vantaggio.

SECONDO TEMPO - La ripresa è partita col Libano in avanti: la squadra di Giannini al 1' ha raggiunto il pareggio con un calcio di rigore trasformato da Maatouk e concesso per atterramento di De Giosa ai danni sello stesso numero 7 libanese. Al 3' si è messo in evidenza Iacobucci che col piede ha sventato il destro a botta sicura di Chaito. Al 7' il Latina ha risposto col sinistro di Jefferson uscito di un niente. Al 15' sempre il brasiliano ha centrato il palo a portiere battuto. Intanto gli schieramenti sono completamenti cambiati in seguito alle numerose sostituzioni effettuate dai due tecnici. Tra i tanti subentrati anche Juri Cisotti che al 29' ha trovato il gol portando il Latina di nuovo in vantaggio grazie a un destro ad incrociare che non ha lasciato scampo al portiere del Libano. L'ultima parte di gara è scivolata via senza ulteriori emozioni.

LIBANO-LATINA 1-2

Libano: Mohana (20' st Hassan), Haman (25' st Hussein), Najjarin (30' st Salameh), Daher (15' st Jonaidi), Ismael (8' st Raychaouni), Atwi (8' st Haidar), Chamas (5' st Faour), Maatouk (8' st Salamek), Awada (30' st Atye), Atwu (25' st Tahan), Chaito (30' st Mansonhe). All.: Giannini

Latina: Iacobucci (35' st Ioime), Bruscagin (15' st Brosco), Cottafava, Jefferson (30' st Negro), Cejas, Milani (15' st Baldan), Di Chiara (6' st Alhassan), De Giosa (15' st Esposito), Chiricò, Ricciardi (6' st Maltese), Negro (15' st Cisotti). All.: Auteri

Arbitro: Ciampi di Roma1. Assistenti: Raparelli di Albano e Soricaro di Bolsena

Marcatori: 4' Cottafava, 1' st Maatouk (rig.), 29' st Cisotti
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Latina supera in amichevole la nazionale libanese

LatinaToday è in caricamento