rotate-mobile
Sport

Latina, secondo posto rinforzato dopo il pareggio di Arzachena

Il nulla di fatto consolida la piazza d'onore alle spalle Monterosi costretto a rinviare la festa promozione domenica prossimo. Avversari proprio i pontini pronti a fare lo scherzetto

Gara

Quindici punti di distacco sono pesanti da digerire, vedere gli altri festeggiare ancora di più. Una eventuale vittoria allo stadio Martoni, che allungherebbe di qualche giorno l’attesa del Monterosi, sarebbe una piccolissima consolazione in questa nuova tormentata stagione di Serie D.

Con lo 0-0 nel recupero tra Arzachena e Latina, il Monterosi deve rimandare la festa promozione a domenica prossima, quando al Martoni saranno di scena proprio i pontini, che in Sardegna hanno avuto qualche opportunità in più dei sardi, con l’attaccante di Renzo, ma il risultato di fatto rispecchia l’andamento di una gara non certo esaltante, che però consente alla squadra di Scudieri di portarsi a più cinque sulla Vis Artena e blindare il secondo posto. Domenica l Monterosi basterà un punto per lo storico salto nei professionisti del piccolo centro del viterbese.

Una coincidenza simbolica di calendario, che il Latina avrebbe volentieri evitato. Dopo essere stata per buona parte valida avversaria della squadra di D’Antoni, i pontini si sono sciolti con la sconfitta nello scontro diretto dell’andata, alla quale è seguito l’esonero di Scudieri, l’arrivo di Ciullo e ancora il ritorno di Scudieri.

Tabellino

ARZACHENA ACADEMY (4-4-2): Ruzittu, Bonacquisti, Ungaro, Majid, Olivera Scalabrini (30 st Defendi), Kacorri, Manca, Marinari, Dore, Mannoni, Pandolfi. A disposizione: (28’ st Bachini), Al Tumi, Pinna, Congiu, Fossati, Bellotti, Menichelli, Fusco. All. Cerbone.
LATINA CALCIO 1932 (3-4-3): Alonzi, Sevieri, Teraschi (36’ st Mastrone), Di Renzo (8’ st Calabrese), Corsetti, Di Emma, Ricci (43’ st Barberini), Allegra, Giorgini, Sarritzu (43’ st Garufi), Atiagli (26’ st Pompei). A disposizione: Gallo, Calagna, Del Prete, Pastore. All. Scudieri.
Aribitro: Raimondo Borriello di Arezzo.
Assistenti: Mirko Giuseppe Cimmarusti di Novara e Francesco Carbone di Aosta.
Marcatori:
Ammoniti: 11’ pt Mannoni (A), 23’ pt Corsetti (L), 31’ pt Bonascquisti (A), 39’ pt Majid (A), 12’ st Olivera Scalabrini
Note: recupero 0’ pt e 3’ st. Angoli 5-1
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina, secondo posto rinforzato dopo il pareggio di Arzachena

LatinaToday è in caricamento