Sport

Verso Catania, Breda: "Siciliani forti, ma possiamo far bene"

Il tecnico è fiducioso in vista della trasferta di domani pomeriggio in Sicilia: "Abbiamo la voglia di fare bene e la consapevolezza di continuare la serie positiva"

“Si tratta di una partita importante, che dobbiamo affrontare con la massima concentrazione: per noi è fondamentale continuare il processo di crescita dando continuità agli ultimi risultati”. Non si nasconde Roberto Breda, nel corso della conferenza stampa della vigilia. Il Latina può e deve fare risultato contro il Catania. Lo chiedono i tifosi, lo pretende soprattutto la classifica, che vedono ancora i nerazzurri in coda.
Certo, non sarà facile, giocare contro una squadra che, dopo una brutta partenza, ora sta risalendo anche grazie a giocatori di grande qualità come Calaiò e Rosina. “Veniamo da una buona partita, da un punto di partenza importante. In Sicilia ci attende una sfida molto difficile, contro un avversario che in quanto a rosa non merita la classifica che occupa”. Ma il Catania non dipende solo dai suoi attaccanti “Il Catania non è solo Calaiò e Rosina, è una squadra forte che paragono al Palermo dello scorso anno, ma ancora non ha trovato il giusto equilibrio”. Tuttavia fare risultato non è impossibile: “Abbiamo la voglia di far bene e la consapevolezza di continuare la serie positiva”.

CONVOCATI – Sono ventuno i giocatori che partiranno per Catania. Mancheranno i soliti, Angelo, Di Gennaro, Esposito a cui si aggiungono Ashong e il portiere Spilabotte. Torna a disposizione Viviani

Elenco completo

PORTIERI
Farelli, Mazzoleni
DIFENSORI
Brosco, Bruscagin, Cottafava, Dellafiore, Milani
CENTROCAMPISTI
Almici, Bruno, Crimi, Ricciardi, Rossi, Sbaffo, Valiani, Viviani
ATTACCANTI
Doudou, Paolucci, Petagna, Pettinari, Sforzini, Talamo 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso Catania, Breda: "Siciliani forti, ma possiamo far bene"

LatinaToday è in caricamento