rotate-mobile
Sport Prampolini / Piazzale N. Prampolini

Finale play off Latina – Pisa, la conquista del sogno: È SERIE B

Al termine di una partita finita ai supplementari i pontini s'impongono sui toscani per 3 - 1. Ed ora che la festa abbia inizio

È serie B. Il Latina Calcio entra nella storia. Al termine di una partita combattuta, tirata e conclusa dopo i tempi supplementari finalmente il grido di gioia di un intera città: il Latina batte il Pisa per 3 a 1 e l’anno prossimo per la prima volta disputerà la stagione nella serie cadetta.

Un traguardo inseguito tutto l’anno anche nel momento più difficile della stagione quando tutto sembrava svanire nel nulla; un sogno conquistato con caparbietà e carattere da una squadra che non ha mollato mai. Spettacolare la scenografia di oggi al Francioni con i tifosi che non hanno mai smesso di sostenere la squadra fino al fischio finale dell’arbitro; un’unica voce si è levata in cielo al grido di Serie B.

Ma veniamo alla partita. Il match inizia male per il Latina con il Pisa che al 19’ va in vantaggio con Barberis; ma i pontini non mollano e sul finire del primo tempo pareggiano con un gol di Jefferson.

Nulla di fatto per tutto il secondo tempo con occasioni da gol mancate da una parte e dall’altra; ed è proprio ai tempi supplementari che la partita di sblocca: al 6’ del primo tempo l’arbitro fischia un rigore per il Latina per un fallo su Agodirin. Espulso il portiere del Pisa Sepe; i toscani hanno effettuato tutti e tre i cambi e tra i pali va Colombini. Sul dischetto Cejas che non sbaglia. È 2-1: esplode il Francioni; la serie B ormai è più vicina.

LA CRONACA DELLA PARTITA

Calcio, finale play off Latina-Pisa: immagini dallo stadio

Calcio, finale play off Latina-Pisa: maxischermo ai giardini

Ma c’è tempo per far succedere ancora di tutto. Al 14’ l’arbitro fischia un secondo rigore ma Cejas questa volta sbaglia clamorosamente. Un minuto dopo è invece Burrai a superare Colombini per fissare il risultato sul 3-1. Nel secondo tempo succede poco fino al fischio finale. Sulle note di “We are the champion” ora può iniziare la festa.

LATINA- PISA: LE PAGELLE

I FESTEGGIAMENTI - Al fischio finale del match di ritorno con il Pisa, vinto 3-1 ai supplementari, il sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi è entrato in campo, seguito dai tifosi che hanno riempito il terreno di gioco del Francioni per festeggiare insieme ai giocatori. Poi la festa si è spostata fuori dallo stadio; i tifosi, sia quelli che hanno assistitto al match all'interno dello stadio, che chi invece ha tifato da casa o davanti al maxischermo, si sono radunati davanti al Francioni per poi partire alla volta del centro dove sono inziati i festeggiamenti. Con cori, bandiere, magliette, sciarpe hanno invaso le vie del centro per una festa destinata a durare a lungo. Per tutta la città e intorno allo stadio era stato predisposto un massiccio servizio d'ordine, ma non si è registrato finora alcun incidente o episodio violento.

LA SQUADRA FESTEGGIA CON I TIFOSI

Calcio, Latina in serie B: i festeggiamenti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finale play off Latina – Pisa, la conquista del sogno: È SERIE B

LatinaToday è in caricamento