Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport

Il Latina non si sblocca: 0-0 con il Lanusei sotto di due uomini. Palo di Masini e occasioni di Iadaresta e Tiscione

Nonostante la doppia superiorità numerica, in pontini rimangono all'asciutto. Adesso l'occasione del riscatto con il Flaminia mercoledì sera

Polveri bagnate

Un punto al sapore di sconfitta. Amaro il ritorno dalla Sardegna per il Latina, bloccato sullo 0-0 dal  Lanusei per un'ora sotto di un uomo e negli ultimi cinque minuti addirittura di due. Il palo di Masini e le parate di La Gorga servono solo a sottolineare le difficoltà dei pontini, ancora all' asciutto in fatto di gol in campionato. Se questo è un passo inizialmente lento, ma destinato ad aumentare, oppure il risultato di un mercato subito da correggere, lo potrà dire il prossimo futuro. Che intanto si chiama Flaminia mercoledì sera al Francioni.

Tattica

Rispetto all' Atletico è 4-3-1-2 in partenza. Tinti si prende la fascia destra in difesa al posto di Galasso, Dionisi per Manes, Raffaele De Martino regista nel centrocampo in cui il sacrificato in panchina è Barberini. Casimirri play maker. L'approccio è positivo, pressing alto e velocità di palleggio. Tiscione punge ma non concretizza e con il passare dei minuti la verve si esaurisce. Il rosso di Floris prima dell' intervallo ricorda al Latina di provarci, ed è Tiscione a chiamare in causa La Gorga dalla distanza. 

Ripresa 

Gardini si copre, ma non retrocede. Anzi il Lanusei tiene meglio palla e Bortolameotti è essenziale sulla botta di Bernardotto al 9'. Ma dal 20' ci prova solo il Latina. Parlato punta su Masini, che fa reparto in abbondanza e libera al 20' Cittadino al tiro da dentro l'area, respinto dai pugni di La Gorga. Al 23' invece l'argentino serve Tiscione, che sottoporta spara alto. Al 29' traversone di Tiscione, Iadaresta arriva in ritardo. Al 43' Masini diventa finalizzatore e coglie il palo scavalcando La Gorga in uscita. Rosso anche per Carta negli ultimi cinque minuti di vano assalto finale degli ospiti, che con Tiscione trovano ancora La Gorga sulla propria strada. Un po' di fortuna manca, ma sa tanto di alibi.

Tabellino

Lanusei: La Gorga, Fraternali, Carta, Nannini (10' Kovadio), Congiu, Bonu, Tenkorang, Demontis (1'st Chiumarolo), Bernardotto (41'st Quatrana), Ladu (48'st Esposito), Floris. A disp.: Rausa, Leshi, Napolitano, Sicari, Likaxhiu. All. Gardini

LATINA: Bortolameotti, Quagliata, Ranellucci, Tiscione, R. De Martino R., Iadaresta, Cittadino (29' Atiagli), Tinti, Dionisi, Alario (22' st Barberini), Casimirri (10' st Masini). A disp. Guddo, Manes, Galasso, Pesce, Fontana, Costa. All.: Parlato

ARBITRO: Baronti di Pistoia

ASSISTENTI: Cinotti di Livorno; Cavallini di Carrara

NOTE: espulsi al 43'pt Floris e al 45'st Carta per doppia ammonizione. Ammoniti Floris, Carta, Ranellucci, De Martino R. Recupero 3'pt, 4'st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Latina non si sblocca: 0-0 con il Lanusei sotto di due uomini. Palo di Masini e occasioni di Iadaresta e Tiscione

LatinaToday è in caricamento