rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport

Latina Calcio messo sotto accusa dai tifosi, mentre salta anche la sfida con il Muravera

Striscioni in città e note social contro società, allenatore e giocatori. Il Covid in Sardegna costringe i nerazzurri alla seconda pausa forzata. Silenzio stampa in vigore anche nelle prossime settimane

Il Latina non parla perché è in silenzio stampa, ma fanno rumore le note pesanti dei tifosi nerazzurri che hanno riversato il loro dissenso su striscioni e pagine social. "Società. Staff. Giocatori. Gente indegna senza valori"  che campeggia in più punti di Latina, resta un commento forte, ma molto più tenero di quello che si può leggere sui social, dove compare la nota forte del gruppo ultras Leone Alato. Se in un primo momento le accuse erano rivolte esclusivamente alla società per avere esonerato Scudieri, nel corso delle settimane, complice la lettera di dimissioni di Ciullo, la contestazione non escluse più alcuno, compreso lo stesso Scudieri, accusato di essere rientrato alla base nonostante tutto. 

In un clima simile si sarebbe dovuto giocare Latina - Muravera, rinviata come all'andata per Covid. La Sardegna però è nel pieno dell'emergenza sanitaria e afarne le spese sono state Arzachena e Muravera, le due avversarie che in ordine di tempo i nerazzurri avrebbero dovuto affrontare. 

Dopo il varo del terzo calendario stagionale, il prossimo appuntamento ufficiale del Latina sarà il 9 maggio in casa dell'Afragolese. Nel frattempo però il 28 aprile è previsto il recupero al Francioni con il Cassino e prima della ripresa regolare del calendario bisognerà trovare date utili per i recuperi con Arzachena e Muravera

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina Calcio messo sotto accusa dai tifosi, mentre salta anche la sfida con il Muravera

LatinaToday è in caricamento