rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Sport

Pioggia di reti sul “Francioni”: Latina-Dukla Praga finisce 1 a 4

Amichevole di "lusso" con il Dukla Praga nel plumbeo pomeriggio di oggi. I ragazzi di Ghirotto soccombono, ma in testa c'è già l'impegno campionato col Barletta

 

La sgambata di oggi con i cechi del Dukla Praga (squadra militante nella serie A ceca) è servita a mister Ghirotto per far ruotare un po’tutti gli elementi della rosa, provare gli schemi, e soprattutto l’intesa fra i nuovi arrivati. C’è un gran bisogno di trovare l’amalgama in vista del campionato; domenica il Barletta (a 31 punti e quarto in classifica ”a braccetto” con altre cinque squadre) arriverà al “Francioni” assetato di punti. La posizione di classifica dei pugliesi è nettamente migliorata rispetto al girone d’andata, quando sembrava che la squadra (allestita per salire immediatamente in serie B) stesse subendo una vera e propria debacle. Ora la situazione si è capovolta, e i play-off sono a un passo. Il Latina dal canto suo ha terminato i “jolly”. Domenica ci sarà da sfoderare una grande prestazione, ma soprattutto conterà vincere.

 

IL MATCH - Il Latina parte bene e si rende pericoloso già al 4’ e all’8’ col redivivo Bernardo (assente col Bassano per squalifica), ma in entrambe le occasioni l'ariete di Erice "cicca" il bersaglio. Al 18’ ci vuole un gran Martinuzzi per dire di no a Pazler. L’estremo difensore argentino si salva con l’aiuto del palo sul sinistro ravvicinato del numero 8 ceco. Il Dukla “passa” al 29’: Lietawa è bravo ad infilare Martinuzzi da distanza ravvicinata. I cechi si rendono ancora pericolosi al 32’, ma il neo entrato Radio manda in angolo il colpo di testa di Bozic. Il portiere nerazzurro ci mette ancora la pezza al 40’, bloccando a terra il destro di Prodacizy. Nel finale di tempo il Dukla raddoppia con la rasoiata dello stesso Podracizy. In avvio di ripresa il Latina cerca di scuotersi e va vicinissimo al gol col sinistro di Tortori che si stampa sul palo, ma al 18’ il Dukla triplica con Lietawa, spegnendo sul nascere ogni speranza nerazzurra. Al 40’ il Latina accorcia le distanze con un gran gol di Citro, che batte Rada con un destro a giro che va a infilarsi nel sette. Al 45’ Pazler cala il poker, infilando il subentrato Baican.

 

LATINA-DUKLA PRAGA 1-4

 

Latina: Martinuzzi (30’ Radio – 15’ st Baican), Bruscagin (1’st Cafiero), Carta (1’ st Toscano – 27’ st Celli)), Burrai (1’ st Giannusa), Burzigotti (1’ st Farina), Agius, Stufa (1’ st Ricciardi – 27’ st Citro), Berardi (1’ st Matute – 35’ st Peressini), Agodirin (1’ st Tortori – 34’ st Siciliano), Bernardo (1’ st Merlin – 34’ st Maki Mvondo), Martignago (1’ st Falzerano – 27’ st Pagliaroli). All.: Ghirotto

 

Dukla Praga: Rada, Bozic, Vorel (38’ st Smid), Svesdik (1’ st Pospisil), Vrzal (1’ st Mali), Hanonsen, Gedeon (30’ st Markovic), Podrazicy (20’ st Sklenar), Lietawa (30’ st Maric), PazlerEngelmann (40’ st Kucera). All.: Kozel

 

Marcatori: 23’ Lietawa, 44’ Pazler, 18’ st Lietawa, 40’ st Citro, 45’ st Pazler

 

 

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia di reti sul “Francioni”: Latina-Dukla Praga finisce 1 a 4

LatinaToday è in caricamento