rotate-mobile
Sport

Calcio, Mariniello: “Bye” Latina, e arriva Bruzigotti

La bandiera del Latina saluta e lascia spazio ai nuovi arrivati, ma potrebbe essere un arrivederci. In entrata Bruzigotti, difensore centrale prodotto del vivaio Reggina

Il Latina continua nella sua politica di “restyling” operando sul mercato, sia in entrata che in uscita. Ad abbandonare la rosa nerazzurra è la bandiera Pietro Mariniello, da ben 3 stagioni nel capoluogo. Gli operatori di mercato pontini non hanno però perso tempo, e in serata è stato ufficializzato il prestito del difensore centrale Lorenzo Bruzigotti, un classe ’87 con esperienza, proveniente dal vivaio della Reggina; In uscita anche il “baby” Dario Toninelli che nella seconda parte di stagione vestirà la casacca del Bassano (altra pretendente alla salvezza). E con queste operazioni dovrebbe considerarsi chiusa la finestra di mercato per quanto riguarda la difesa. Non si può certo dire che la società stia lesinando energie nell’allestire una rosa all’altezza della situazione, per cercare di uscire dalle sabbie mobili della zona retrocessione. All’appello manca ancora un tassello. In avanti c’è da affiancare un attaccante “da gol” a Jefferson, anche se Bernardo e Tortori hanno risposto presente, e potranno dare il loro contributo già a partire da domenica prossima quando al Francioni arriverà la Carrarese.

C’è bisogno di riprendere il trend casalingo che aveva caratterizzato l’inizio della gestione Ghirotto: tanti gol, bel gioco, e un Francioni praticamente “blindato” anche per le più blasonate di questo girone B.

 

MARINIELLO-LATINA: “A LOVE STORY” – Una carriera passata a “sgobbare” tra C1 e C2, poi nel 2009-2010 arriva la chiamata dell’U.s Latina (in serie D) che Mariniello non poteva rifiutare. Con la casacca nerazzurra 46 presenze in campionato, ma solo 3 nella stagione corrente, e 3 gol; anche lui entra di diritto nella storia nerazzurra, con la conquista della C1 nella scorsa stagione dopo trent’anni. Proprio stamane giocatore e dirigenza si sono accordati per la rescissione del contratto. Dal presidente Condò sono arrivate parole d’elogio e ringraziamento: “Ringraziamo Mariniello per tutto quello che ha dato ai colori nerazzurri. Pietro si è comportato da grande uomo e consapevole di non poter dare il naturale contributo alla squadra a causa dei suoi problemi fisici ha accettato la nostra scelta di puntare su nuovi difensori. Con Mariniello restiamo in ottimi rapporti e in futuro, se ce ne sarà l’occasione, non è escluso che possa continuare a far parte del nostro progetto”. Da par suo il difensore ha commentato così l’esperienza passata in nerazzurro: “Ringrazio il Latina calcio che tre anni fa mi ha dato la possibilità di vestire la maglia nerazzurra, e soprattutto di vincere con la squadra della mia città. Ci siamo lasciati in ottimi rapporti e in futuro spero di poter far parte ancora di questa famiglia”.

ECCO BRUZIGOTTI – Il Latina ha così ottenuto dalla Reggina il prestito, fino a fine stagione, di Lorenzo Burzigotti, difensore centrale che il club calabrese ha acquistato in estate dal Foggia. Prima di giocare con la squadra rossonera in 1^ divisione, il difensore classe ’87 nativo di Sansepolcro aveva vestito la maglia di Sansovino (C2), Juve Stabia (C1) e Alto Adige (C1).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Mariniello: “Bye” Latina, e arriva Bruzigotti

LatinaToday è in caricamento