Dalla squalifica per combine al Latina, ecco il nuovo ds Di Giuseppe

Il club nerazzurro scioglie la riserva sul successore di Germano, scegliendo l'ex Teramo reduce da quattro anni di stop per i fatti con il Savona. Domani c'è la Turris

Perplessità

Scelto il direttore sportivo a distanza di quasi tre settimane dall'esonero di Emanuele Germano. Marcello Di Giuseppe raccoglie il testimone, sollevando un carico di perplessità nell'ambiente nerazzurro. Squalificato per 4 anni dopo l'accertata combine di Savona-Teramo nel 2015, costata agli abbruzzesi la revoca della Serie B appena conquistata sul campo con Vivarini allenatore, il ds ha chiesto più volte scusa al mondo del calcio chiedendo una seconda possibilità. Detto e fatto. Ma arriva nel momento in cui a Latina si fa un gran parlare anche di Manolo Bucci, l'imprenditore artenese, visto vicino a Terracciano in tribuna e a quanto pare intenzionato a dare una "mano" in società. Anche il suo passato è gravato da disavventure, come l'inibizione di un anno nel 2013 per il fallimento del Pergocrema. E' un Latina calcio che dà una seconda seconda opportunità a Di Giuseppe e che scommette su Bucci. Solo il tempo potrà dire, ma quanto all'aspetto morale, non è il miglior antidoto contro la disaffezione del pubblico pontino da società e squadra.

Oggi

Marcello Di Giuseppe verrà presentato nei prossimi giorni alla stampa, in una conferenza che suo malgrado sarà una sorta di prosecuzione della querelle giudiziaria cui sottoporsi prima di mettersi a lavoro per raddrizzare l'organico e il campionato. Il tutto dopo Turris - Latina in programma domani alle 14.30. Corallini che tornano al Liguori seppure a mezzo servizio. Una difficoltà in più per i pontini, che in settimana si sono allenati sul sintetico di Norma per prepararsi al terreno di gioco di Torre Del Greco. Tra i convocati torna disponibile il difensore Ranellucci, mentre restano a casa Sanseverino per distorsione alla caviglia rimediata nella partitella di giovedì e Cazè per un turno di squalifica. Ancora assente invece Menegat per una frattura alla costola e che ha ripreso ad allenarsi nei giorni scorsi in differenziato. Non sono convocati inoltre Cervasio per un dolore alla schiena e Choutil per influenza. Partenza anticipata ad oggi, vista la delicatezza dell'appuntamento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento