rotate-mobile
Sport

Calcio, Pecchia pensa solo al Prato: ”Accetto qualsiasi sentenza”

Passata in giudicato la sentenza su Paganese-Latina è già tempo di rituffarsi nel campionato. Domenica al "Francioni" arriva il Prato. Non sono ammessi ulteriori passi falsi

In questi giorni il Latina si è allenato a ranghi quasi compatti agli ordini di mister Pecchia (il solo Cafiero ha lavorato a parte, mentre Agius è stato impegnato con la sua nazionale maltese per le qualificazioni ai prossimi mondiali di Brasile 2014). Buona nuova sicuramente. Per rituffarsi con maggior vigore nell’impegno campionato c’è bisogno dell’apporto di tutti, senza che venga minimamente scalfito lo spirito di gruppo così ben amalgamatosi dall’inizio del campionato. A questo punto solamente scoramento e insicurezza nei propri mezzi potrebbero remare contro la causa (pianta parassita che andrebbe eventualmente estirpata sul nascere). Ma Pecchia non lascia trasparire ansie, il che incoraggia. Attendiamo quindi fiduciosi le dovute risposte del campo.   

“NELLA TESTA SOLO IL PRATO” – Domenica si gioca di nuovo in casa, al “Francioni”, che il Latina quest’anno ha reso vero e proprio fortino (non incorrendo mai nella sconfitta). È un buon auspicio, ma contro il Prato si punta all’obiettivo grosso, ovvero mettere in cascina i 3 punti. Quella che sta trascorrendo è la settimana della sentenza su Paganese-Latina che ha decretato il “replay“del match (il prossimo 28 marzo, ndr). La notizia non ha scosso più di tanto il mister dei pontini che ha in mente solo il prossimo avversario: “Nella testa abbiamo solo il Prato. Non c'è sentenza che possa disturbare il nostro lavoro. Siamo determinati a uscire da questo momento di difficoltà, solo con i risultati, visto che le nostre ultime prestazioni sono state certamente all'altezza. Rispettiamo il Prato, memori soprattutto della gara di andata (sconfitta per 4-0, ndr), quando siamo stati puniti severamente pagando oltre i nostri demeriti. Per quanto riguarda la sentenza accetto e rispetto qualsiasi decisione di arbitri e degli organi preposti”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Pecchia pensa solo al Prato: ”Accetto qualsiasi sentenza”

LatinaToday è in caricamento