Serie D, è la Turris l' avversario numero uno per il Latina Calcio 1932

La sfida con i "corallini" mancava dal 2001/2002. Corsa promozione: le big dello scorso anno e l'ambiziosa Torres. Amichevoli: 4-0 al Cos, martedì c'è l'Itri del "nerazzurro" Ghirotto

Interregionalità

Il concetto di interregionalità viene restituito alla Serie D, non a caso un tempo chiamato campionato Interregionale, come il Dipartimento che ne emana le direttive.

Fine dei grupponi di società ricadenti nei confini geografici e amministrativi della propria regione, dove il Lazio nel girone G resta comunque la più rappresentata. Sardegna e Campania sono in netta minoranza, secondo un criterio di ripartizione che vuole per raggruppamento almeno tre regioni italiane. Da qui #CampionatoDItalia.

Vertice

Difficile stabilire se al Latina sia andata bene perché non è stato inserito il Palermo (collocazione che nel corso delle settimana aveva perso credibilità) o male per la presenza della campane Turris e Portici. Sono rispettivamente  la seconda e la quarta forza del girone I dello scorso anno, vinto dal Bari dal potere economico stratosferico. La Turris ha anche vinto i play off, rimanendo però affacciata inutilmente alla finestra del ripescaggio. Mancavano dal campionato 2001/2002 le sfide sul campo tra Latina e Torre del Greco, le cui tifoserie sono state gemellate in passato.

Ma non saranno solo i “corallini” gli avversari da battere. La gerarchia dello scorso anno conferma le qualità di Lanusei, Latte Dolce, Trastevere, Cassino alle quali vanno aggiunte le rinnovate ambizioni della Torres stanca di recitare la parte della decaduta. E poi chiaramente l’Aprilia che rimane in prima fascia. Una cerchia allargata di pretendenti al campionato da vertice, dal quale il Latina non può esimersi di puntare, pur essendo partito senza proclami.

Amichevoli

La marcia che porta a primo turno di Coppa Italia il 25 agosto e l’apertura di campionato il 1 settembre,  è proseguita con l’amichevole odierna alla ex Fulgorcavi contro il Cos Latina, matricola in Promozione che giocherà le gare interne di campionato proprio nell'impianto di Borgo Piave, dove il Latina Calcio 1932 sta svolgendo il ritiro e si allenerà durante la settimana. 

Finale 4-0 per la squadra di Di Napoli, su quella di Bellamio, allenatore emergente del panorama pontino nonché ex capitano nerazzurro ai tempi dell'FC Latina, che vinse i play di Eccellenza nella stagione 2008/2009 lasciando successivamente all'US Latina il ruolo di unica squadra del capoluogo.

Tutte le reti sono state siglate nel primo tempo: Fomica (24'), Cardella (25'), Corsetti (36'), Cazè (41'). Tinti uscito a metà ripresa dopo una contusione. Il difensore si aggiunge nella lista degli infortunati a Menegat, uscito malconcio dal test di giovedì con l'Ausonia.

Di seguito i tabellini della partita di oggi pomeriggio.

Latina Calcio 1932 - COS Latina 4-0

Latina (3-5-2): Ciulla (25'st Gallo); Tinti (20 st Sanna), Signorello (1'st 13 Del Duca), Thiago; Formica (15 st Choutil), Gerevini (1'st Chiavegato), Begliuti (1'st Sanseverino), Barberini, Grimaldi (1'st 26 Fontana); Cardella, Corsetti (25 st 33 Atiagli). All. Di Napoli

COS Latina (4-3-1-2): Pinti (1'st Di Pietro); Belli (31'st Maresca), Bernardo (15'st Antonelli), Sassi (1'st Ciarla), Pirro (3'st Costantini); Di Giulio (11'st 21 Vitali), Di Raimo (1'st Maola), Baldazza (4'st Varrena); Pernasilici (3'st 19 Petitti); Brizzi (1'st Campagna), Liberati (4'st Osman).

Marcatori: Fomica (24'), Cardella (25'), Corsetti (36'), Cazè (41')

Amarcord

Martedì 13 agosto altro test dalle 17.30 sempre alla ex Fulgorcavi. Avversario l'Itri di Eccellenza allenato da Marco Ghirotto, confermato lo scorso anno dopo avere centrato sette vittorie di fila dal suo subentro al posto di Minieri. Seppur amichevole, sarà un martedì speciale per il tecnico Marco Ghirotto, che sulla panchina nerazzurra ha vissuto stagioni importanti sia in prima squadra che nel settore giovanile. Dalla vittoria del campionato di Promozione allo scudetto con la Berretti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Banda dei furti seriali, l'accusa chiede condanne per oltre 57 anni di carcere

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Dramma a Terracina: uomo si toglie la vita impiccandosi a un ponte

  • Avvicina una commessa e la palpeggia: lei urla e lo mette in fuga. Arrestato

  • Ordinano condizionatori e pagano solo l'acconto: la merce era in un deposito in provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento