Domenica, 1 Agosto 2021
Sport

Latina, ai play off contro la Nocerina. Il 3-2 sull'Insieme Formia conclude un campionato di alti e bassi

Mercoledì arrivano il molossi per la semifinale. Ampio spazio al turn over nel derby vinto contro i tirrenici. A segno Alessandro, Calagna e Calabrese. Si rivede Tortolano dopo sei mesi. Esordio assoluto per Ciammaruconi e Di Mino

Mucchio dopo il 2-1 di Calagna

Il Latina chiude la stagione regolare battendo 3-2 l'Insieme Formia, che al Francioni si giocava le residue speranze di entrare nei play off. Competizione in cui i nerazzurri affronteranno la Nocerina, quinta nonostante a pari merito con la Vis Artena, quarta per gli scontri diretti a favore. E' stata pertano una gara per buona parte molto vivace, con i tirrenici propositi e puniti nel momento migliore dal gol di Alessandro. Prima del riposo il Latina ha legittimato il vantaggio con un altra occasione dello stesso italo-argentino ed un rigore evidente, non concesso per braccio di Gorzelewski su cross di Calagna. Al pareggio di Zonfrilli in apertura di ripresa, hanno fatto seguito i gol di Calagna (direttamente su punizione dal lato corto dell'area) e Calabrese. Gomez nei secondi finali ha reso il punteggio meno ingeneroso. 

In campo

LATINA – INSIEME FORMIA 3-2

LATINA (3-4-3): Ciammaruconi 6.5; Di Emma 6.5, Orlando 6.5 (29’st Allegra 6), Ricci 6.5; Mastrone 6 (16’st Di Mino 6.5), Garufi 7, Barberini 6.5 (4’st Giorgini 6), Atiagli 6.5; Calagna 6.5 (24’st Corsetti 6), Alessandro 6, Calabrese 6.5 (33’st Tortolano 6). A disp. Gallo, Di Renzo, Del Prete, Sarritzu. All. Scudieri

FORMIA (3-5-2): Capogna 6 (32’st Di Carlo 6); Ioio 6, Gorzeleweski 6, Puzone 6; Iorio 6, Antogiovanni 6, Gargiulo 5.5 (1’st Sibilla 6), Chinappi 6 (16’st Fatati 6), Pirolozzi 6 (10’st Quirino 5.5); Gomez 6.5, Zonfrilli 6.5 (30’st Cuomo 6). A disp. Gentile, Romano, Camara, Petronzio. All. Amato

Arbitro: Pirriatore di Bologna

Assistenti: Laconi di Cagliari – Fadda di Carbonia

MARCATORI: 33’ Alessandro, 1’st Zonfrilli, 9’st Calagna, 25’st Calabrese, 49’st Gomez

Note: ammoniti Ricci, Pirolozzi, Antogiovanni. Angoli 7-1. Rec. pt 1’, st 4’. 

Presente e futuro

Ampio turn over adottato da Raffaele Scudieri, per consentire la passerella finale a chi ha avuto meno spazio in campionato e lasciare rifiatare, in ottica play off, gli altri elementi della rosa che hanno speso di più. Mercoledì al Francioni arriva la Nocerina  per la semifinale, a distanza di una settimana dalle quattro sberle di campionato rimediato al Novi di Angri. Sarà oggettivamente un’altra gara, contro un avversario però molto motivato.

Il finale di gara ha restituito al campionato Emiliano Tortolano, a sei medi dall’infortunio. L’attaccante ha impiegato giusto il tempo di prendere palla, per timbrare l’incrocio dei pali dalla distanza. Il gol sarebbe stato bellissimo e simbolico per l’attaccante, che potrà tornare utile in questa appendice di campionato.

Buona prova offerta dagli esordienti 2003, dal portiere Lorenzo Ciammaruconi all’esterno Mattia Di Mino, che ha tutti i meriti nell’azione del 3-1 di Calabrese. Applausi meritati del pubblico anche per Calagna, autore tra l’altro del 2-1.

Il secondo posto rimane un eccellente piazzamento, seppur riduttivo rispetto alle ambizioni della piazza. Al netto delle vicende tecniche però, con l’esonero e poi il ritorno di Scudieri dopo le pensati dichiarazioni di Ciullo, oggettivamente il Monterosi era comunque avversario più attrezzato.

Nel frattempo la società sta valutandosi il da farsi, in chiave ripescaggio. Salvo posti disponibili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina, ai play off contro la Nocerina. Il 3-2 sull'Insieme Formia conclude un campionato di alti e bassi

LatinaToday è in caricamento