menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Occasione fallita da Sarritzu

Occasione fallita da Sarritzu

Calcio / Il Latina ci prova fino alla fine, ma lo 0-0 con il Lanusei è una mezza condanna

Nerazzurri generosi dopo un primo tempo contratto. Nella ripresa, complice la superiorità numerica, diverse le occasioni non concretizzate dalla squadra di Ciullo. Monterosi a +5, virtualmente a + 8

Finisce con uno 0-0 ricco di rimpianti il match tra Latina e Lanusei, risultato che allontana ancora di più i pontini dalla capolista Monterosi, che in classifica è a + 5, ma che in virtù dei recuperi potrebbe arrivare a +8. Troppi punti di distacco nelle dodici partire che il Latina deve ancora disputare. 

La cronaca

Lanusei ben organizzato, pressing 4-3-3 corto e veloce nell’adottare la tattica del fuorigioco. Zero spazi per andare in porta, si vedono cross pericolosi e nulla più. L’esterno della rete su cui finisce il corner di Teraschi al 32′ ed una pressione che al 37′ Di Renzo mette su La Gorga mal servito da Marini, sono accenni di una cronaca che si accende in realtà al 41′ sul fronte sardo, che porta due volte Attili alla conclusione e per due volte Alonzi è superlativo nel respingere. Pericolo che innesca la reazione pontina, ma il pregevole spuntobdi Corsetti e l’apertura sulla destra per Sarritzu, viene vanificato dall’esterno, che sinistro naturale, preferisce crossa re consentendo il recupero in extremis di Carta.

Cerca di accelerare il ritmo il Latina nella ripresa, che al 4′ inizia con una bella discesa di Sarritzu, cross respinge la difesa sul sinistro di Pompei, alto sulla traversa. È una falsa partenza in realtà, perché il match torna subito a chiudersi per bravura degli ospiti, che al 18′ si ripropongono con Varella, incursione da sinistra, tutto bene fino al diagonale completamente fuori misura. Sono invece centimetri quelli che al 22′ separano dal gol Corsetti, destro a giro su palla condotta in area da Pomepi, che lambisce il palo. Il Lanusei rimane in 10 al 28′ per doppio giallo a Floris. Il Latina intensifica il ritmo, al 37 Corsetti pesca Jonathan, diagonale e palla fuori di un niente. Passa un minuto, Teraschi quasi dal fondo mette in mezzo e Barberini tenta l’improbabile colpo di tacco. Al 40′ è Jonathan a crossare basso, Calabrese a colpo sicuro, la difesa fa scudo davanti e protegge La Gorga. E' l'ultima azione, poi c'è solo spazio per il silenzio e la riflessione, che qualcosa di importante potrebbe essere irrimediabilmente perso.

Tabellino

Latina Calcio 1932 0 – 0 Lanusei Calcio

Latina Calcio 1932 (3-4-3): Alonzi, Pompei (34’ st Atiagli), Sevieri, Teraschi, Di Renzo (19’ st Alessandro), Corsetti, Barberini, Allegra, Esposito, Giorgini(41’ st Pastore), Sarritzu (30’ st Calabrese). A disposizione: Gallo, Di Emma, Ricci, Orlando, Mastrone. Allenatore: Ciullo.
Lanusei Calcio (4-3-3): La Gorga, Carta, Marini (24’ st Toracchio), Mancini, Raimo, Callegari Torre, Varela, Arvia, Attili (45’ st Lazzazera), Floris, Manca. A disposizione, Sinato, Paolini, Orrù, Virdis, Mazzei. Allenatore: Greco.
Arbitro dell’incontro: Giuseppe Rispoli di Locri.
Assistenti: Andrea Maria Masciale di Molfetta e Emanuele Fumarulo di Barletta.
Ammoniti: 14’ pt Marini (LA), 24’ pt Floris (LA), 29’ pt Allegra (LT), 10’ st Corsetti (LT), 43’ st Varela (LA), 47’ st Teraschi (LT), 48’ st Mancini (LA).
Espulsi: 28’ st Floris (LA doppia ammonizione)
Recuperi: 2’ pt; 4’ st. Angoli: Latina Calcio 1932 5; Lanusei Calcio 2.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La tradizione in tavola: la Carbonara

  • Cucina

    La tradizione in tavola: la pastiera napoletana

Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento