Sport

Calcio, il Latina si rifà la tinta: ecco Citro, Burrai e Bruscagin

Il mercato nerazzurro è in pieno fermento. Rinfoltiscono la rosa Bruscagin, Burrai, e Citro. Zampaglione e Corsi salutano il Francioni. Tortolano al passo d'addio?

 

 

Si sapeva che il Latina avrebbe “messo mano” alla sua rosa per cercare di risollevare le sorti di una classifica che non dà tranquillità. E dunque il puzzle comincia a formarsi, con l’innesto di elementi giovani, ma di qualità, che dovrebbero garantire a Ghirotto maggiore solidità ed esperienza, fra difesa e centrocampo.

 

CITRO, BURRAI E BRUSCAGIN – Sono questi i volti nuovi che calcheranno il prato del Francioni alla riapertura del campionato. Il primo rinforzo che dovrebbe apportare ulteriore qualità al centrocampo, è Enrico Citro (classe ’91), prodotto del vivaio Roma che nella prima parte di stagione ha vestito la maglia dell’Avellino. Il giovane lupacchiotto ha già assaporato il calcio che conta, avendo giocato nella scorsa stagione nella Cavese, in prima divisione; arriva nel capoluogo pontino con la formula del prestito. Molti “maghi” del calcio, allenatori e mostri sacri ci dicono che le partite si vincono a centrocampo, ed è forse seguendo questa precetto che la dirigenza pontina ha ingaggiato i suoi rinforzi; ecco allora approdare alla corte di Ghirotto un altro centrocampista, il ventiseienne Salvatore Burrai, calciatore che la scorsa stagione ha collezionato ben 26 presenze nel Foggia di Zeman (in prima divisione). Prima dell’esperienza col boemo, Burrai ha vestito le casacche di Cremonese, Ternana, e Manfredonia, sempre in prestito dalla “casa base” Cagliari. Sicuramente un elemento che farà sentire il peso della sua esperienza. A Piazzale Prampolini hanno pensato anche a rinforzare la difesa ufficializzando il centrale difensivo Matteo Bruscagin proveniente dal Grosseto; si tratta di un classe’89 cresciuto nelle giovanili del Milan. Prima dell’esperienza con la squadra toscana, Bruscagin ha giocato con Monza, Pizzighettone e Gubbio. Col Grosseto, nel passato campionato di serie B, ha collezionato 11 presenze, mentre nella prima parte di quello attuale ne ha totalizzate 4.

 

IN USCITA – Il mercato è iniziato praticamente adesso, e si chiuderà solamente il 31 gennaio. Oltre a puntellare la rosa, la dirigenza pontina dovrà operare anche in uscita; Corsi e Zampaglione hanno già detto addio, senza aver lasciato un marcato ricordo nei tifosi. Il centrocampista (il primo) non è stato mai considerato nell’undici iniziale, mentre l’attaccante Zampaglione è stato impiegato al lumicino anche a causa dei continui infortuni. Quasi sicuramente si registreranno altri movimenti in uscita; in lizza tra i partenti anche Emiliano Tortolano.

 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, il Latina si rifà la tinta: ecco Citro, Burrai e Bruscagin

LatinaToday è in caricamento