Non bastano Cardella e Corsetti: il Latina sbatte contro il Muravera e l'arbitro

Pontini a fasi alterne, dal vantaggio di Cardella al raddoppio annullato per fuorigioco inesistente fino al ribaltone dei sardi. Altra occasione play off persa

Tabellino

LATINA – MURAVERA 2-2

LATINA (4-1-4-1): Alonzi; Galasso, Tinti, Del Duca, Esposito (23’st Atiagli); Barberini (Begliuti); Teraschi, Mastrone (22’st Fatati), Garufi (28’st Ferri), Corsetti (48’st Gaeta); Cardella. A disp. Gallo, Iorio Forestero, Cazè, Cucciardi.

All. Maurizi

MURAVERA (4-3-3): Martorel; Satta, Bruno, Moi, Spanu; Bonacquisti, Lepore, Kujabi (48’st Lampis); Nurchi (34’st Loi), Manca (31’st Fangwa), Cadau (36’st La Vista). A disp. Floris, Ahmed Kadi, Legal, Nieddu, Masia.

All. Carta (Moi squalificato)

ARBITRO: Gemelli di Messina

ASSISTENTI: Cinotti di Livorno – Angelini di Empoli

MARCATORI: 13’pt Cardella, 32’pt Cadau, 21’st Manca, 29’st Corsetti

Note: ammoniti Teraschi, Barberini, Cadau, Manca, Bonacquisti. Recupero pt 1’, st 4’.

Sintesi

Un tirato 2-2 rinvia il ritorno alla vittoria del Latina al Francioni, bloccato sul pari dal Muravera, misto di aggressività e tecnica, per giunta agevolata da una condotta arbitrale sin troppo permissiva. La discontinuità di rendimento rimane il male di stagione e le prove di maturità sono lontane dall’essere superate. Altra domenica di occasioni perdute per mettere definitivamente piede nel perimetro play off. Alibi, unico da riconoscere, il rigore tattico del Muravera. Quello che durante il campionato è mancato spesso al Latina, tanto più durante la gara in questione.

Partenza

Nella brevettata veste tattica del 4-1-4-1, il Latina fa girare palla, ma non trova varchi di fronte ad un Muravera che riparte rapidamente con il suo audace 4-3-3 in trasferta, dove sfodera acceso agonismo e quella verve, di cui, nelle fila pontine, Maurizi ha sempre lamentato l’assenza. Latina che passa comunque in vantaggio dopo 13 minuti. Tap in di Cardella su colpo di testa di Garufi, che intercetta il cross in area dello sgusciante Teraschi. Gol che innervosisce i sardi, e Cadau, ammonito, rischia per un calcio di stizza ad Esposito. Raddoppio annullato al 21’: Corsetti si lascia alle spalle il difensore, assist per Cardella, al quale viene annullato il gol per posizione discutibile di fuorigioco. Passano i minuti e il Latina perde ritmo ed equilibrio in mezzo al campo. Al 28’ Nurchi arriva sino al limite, rasoterra largo ma insidioso tra una selva di gambe. E’ un segnale, perché al 32’ è il minuto del pari sardo, che il Latina subisce a difesa schierata: Nurchi serve Cadau, che completamente ignorato dagli avversari infila di piatto sinistro al volo. Riparte il Latina e al 35’sugli sviluppi del corner, Barberini raccoglie palla al limite, destro a scendere che si spegne sull’esterno della rete.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ripresa

Servirebbe il Var anche ad inizio ripresa. Passa un minuto. Corsetti viene steso in velocità, l’arbitro decreta il rigore, ma torna indietro sui suoi passi dopo la segnalazione di fuorigioco dell’assistente arbitrale. Ben presto appare evidente come Gemelli di Messina sia solo l’aggravante di una prestazione molle della squadra di Maurizi, che soffocata dal Muravera, smarrisce equilibrio e smalto. Per cui al 21’ una discesa non irresistibile di Satta propizia il gol di Manca nel cuore dell’area piccola. Maurizi ridisegna la squadra attraverso i cambi e il modulo, passando al 4-2-3-1. Il pareggio del 29’ nasce dalla punizione di Nelson. Sugli sviluppi la rovesciata di Del Duca si stampa sulla traversa, danza in area piccola per la testa di Corsetti che insacca. Gara apertissima. Al 33’ il traversone di Galasso raggiunge Ferri, che carica il destro sparando alto da posizione molto favorevole. L’ultima nota di cronaca, al 38’, è del Muravera. Punizione di La Vista, colpo di testa di Bruno, che tutto solo, indirizza tra le braccia di Alonzi. Nel recupero si gioca poco e niente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento