Sport

Calcio: Jefferson primo rinforzo del Latina per la prossima stagione?

Iniziata ufficialmente la stagione 2013/2014 per la società di Piazzale Prampolini. Si riparte da una certezza: Jefferson è un calciatore del Latina

È di ieri la prima notizia di calciomercato che riguarda il Latina 2013/2014. I dirigenti di Piazzale Prampolini hanno risolto la comproprietà del brasiliano Jefferson, ‘soffiato’ alla Fiorentina alle buste. Sarà lui, oltre a Danilevicius, il primo tassello da cui ripartire in attacco per la prossima stagione?

JEFF, IL GIGANTE BUONO - 189 cm di lunghezza per circa 80 chili di peso. Piede preferito il destro. Devastante nel gioco aereo. Segni particolari: fragile tenuta atletica. Sono queste le caratteristiche di Andrade Siqueira Jefferson, uno che è approdato al Latina nella stagione 2011/2012, facendo bene nonostante le ripetute cadute fisiche che ne hanno compromesso la continuità di gioco in campionato.. Sono state comunque le buone prestazioni offerte in campo a convincere la società, lo scorso anno, a rinnovare la comproprietà con la Fiorentina. Quest’anno Jeff, abbreviativo con il quale viene chiamato da queste parti, ha collezionato 22 presenze totalizzando sette reti, contribuendo risolutivamente alla scalata del Latina in B; suo il gol che ha permesso di pareggiare le sorti della finale play-off col Pisa di solo una settimana fa. Jeff, ‘pennellone’ brasileiro (giocatore atipico per la nazione di provenienza fucina di giocolieri) è un ragazzo con un cuore grande così. Lui si è detto entusiasta di restare, ma il fatto che il cartellino sia diventato di totale proprietà del Latina non ne assicura la permanenza per la prossima stagione. Molto dipenderà dalle valutazioni strategiche dei vertici societari, ancora ‘in mezzo al mare’ anche per quanto riguarda la questione allenatore. Una cosa è certa. L’affetto della piazza per questo calciatore, che con questi colori una chance in B la meriterebbe. Ai posteri l’ardua sentenza.

NODO SANDERRA? - Non si è capito se di vero e proprio nodo si può parlare. Nelle ultime ore si sono fatte sempre più insistenti le voci che volessero Sanderra lontano dal “Francioni”. O per lo meno non si è ancora capito a chiare lettere che il tecnico romano rimarrà di sicuro alla guida dei leoni pontini anche per la prossima stagione. La presidentessa Cavicchi, intervistata dalla Gazzetta dello Sport, ha asserito che niente ancora è certo e che per affrontare la serie B la società si avvarrà di consulenti esterni specializzati. Tutto questo lascia presagire che i piani inizialmente congeniati (ovvero se Sanderra passa i play-off guiderà la squadra anche in B) sono suscettibili di variazioni. Nelle prossime ore il nodo verrà sciolto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio: Jefferson primo rinforzo del Latina per la prossima stagione?

LatinaToday è in caricamento