rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Sport

Latina, è qui la festa? E domani si parte per Pisa

È avvenuta ieri la presentazione in grande stile del Latina di mister Pecchia, davanti al caloroso pubblico della nord. Tanto entusiasmo e amarcord pensando a Condò

 

 

 

Tutto molto bello ieri per la cerimonia di presentazione del Latina calcio, sotto l’indomabile e calorosa curva nord. A partire dalle 21 Pasquale Cangianiello (giornalista di Lazio tv) ha condotto la serata presentando società e giocatori ai tifosi. Momenti emozionanti ricordando il segno lasciato da un grandissimo come Michele Condò, a cui tutti i tifosi sono estremamente legati. Un Latina a cuore aperto insomma che non avrebbe potuto presentarsi meglio alla città. Ma domenica è già tempo di scendere in campo; i nerazzurri partiranno domani alla volta di Pisa per l’attesissimo debutto in campionato.

 

UN PENSIERO PER CONDÒ – Il tributo era d’obbligo visto che sotto la presidenza Condò il Latina ha fatto grandi cose, ma soprattutto è tornato a sfilare nel calcio che conta. Una persona sanguigna e calorosa che ha dato tanto alla piazza e che non poteva non essere ricordata con tanto affetto. “Cinque anni fa –  ha detto il vice presidente Maietta - ho conosciuto un grande uomo, una persona eccezionale che ha permesso a tutti noi di essere qui a festeggiare. Mi riferisco a Michele Condò a cui va il mio più sentito augurio. Voglio dedicare a lui il più grande applauso della serata perché deve vincere la battaglia più importante di tutte”.

SENZA BURRAI – Intanto Pecchia ha il suo da fare in vista dell’impegno coi toscani. Nella lista dei convocati non c’è Salvatore Burrai, importante perno di centrocampo, assente per squalifica residuo della scorsa stagione. Con ogni probabilità Alberto Gerbo arretrerà in mediana insieme a Cejas, ma anche Sacilotto è in lizza per una maglia; spazio a Tortolano sulla fascia destra, mentre c'è da sciolgiere il rebus attacco: Jefferson dovrebbe partire titolare, ma chi dietro di lui? C’è Barraco in pole. Sugli ultimi arrivati rimane comunque qualche dubbio per la loro tenuta atletica. In difesa dovrebbero agire Milani, De Giosa, Agius e Giacomini con Bindi in porta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina, è qui la festa? E domani si parte per Pisa

LatinaToday è in caricamento