rotate-mobile
Sport

Latina, domani in Puglia per la ripresa del campionato: ecco l’Andria

Domani pomeriggio impegno a partire dalle ore 15 al "degli Ulivi". Il Frosinone intanto scappa a +3 appiedando i pontini, da soli, in seconda posizione

 

 

 

È un Frosinone che sta tentando la mini fuga? Forse è presto per parlare di assoli all’ottava giornata, fatto sta che i canarini continuano la parabola ascendente che li sta vedendo assoluti protagonisti in campionato;un bottino di 16 punti, 5 vittorie, due pareggi e una sola sconfitta, con 11 gol fatti e 5 subiti. Un ruolino di marcia da top team, e ieri è arrivata l’ennesima eloquente imposizione ai danni di un’altra pugliese, il Barletta, per 3 a 1. I canarini si stanno imponendo come squadra da battere e ora spetterà al Latina dimostrare di non essere da meno. L’impegno è arduo visto che l’Andria viene da una serie positiva che dura da quattro partite. Due pareggi e due vittorie, tra cui spicca quella di 15 giorni fa in casa del Benevento. Insomma ai nerazzurri toccherà recitare la parte del leone, nonostante le molteplici defezioni nell’organico.

IL BOLLETTINO – Non sarà un Latina a ranghi completi naturalmente quello che domani scenderà in campo ad Andria. Mancherà il solito Jefferson e l’altro degente recente Bruscagin. Ancora non arruolabile Claudio Cafiero. Fermo ai box anche l’altro attaccante Adriano Montalto.

LA PROBABILE FORMAZIONE – Con ogni probabilità Pecchia non stravolgerà formazione e modulo che tanto gli stanno garantendo in questo periodo. In porta è salda la posizione di Bindi. Dietro ci saranno Giacomini, Milani, Cottafava e De Giosa. A centrocampo Cejas, Burrai e Gerbo. Davanti non ci dovrebbero essere dubbi. Anche se Tulli scalpita, “Kola” è il candidato principale a una maglia da titolare. A supporto sulle ali ecco “Barra-gol” Barraco e Tortolano.

PECCHIA UMILE – La vittoria di ieri del Frosinone non ha scalfito più di tanto il mister del Latina, che non ha cambiato filosofia dall’inizio del campionato: “Andremo a fare come al solito la nostra partita, sperando di continuare ciò che abbiamo iniziato subito dopo la sconfitta di Pisa alla prima giornata, dalla quale abbiamo tratto sicuramente degli insegnamenti”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina, domani in Puglia per la ripresa del campionato: ecco l’Andria

LatinaToday è in caricamento