Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport

Calcio, Latina: impegno esterno col Prato per la 10^ d’andata

I nerazzurri sono chiamati all'esame Prato. Non sarà facile sul campo dei toscani che vengono dalla vittoria corsara sul Benevento per 2-1

La Lega pro arriva alla sua decima giornata e propone per il Latina l’impegno esterno col Prato. Intanto il turno di campionato ha già emesso un verdetto per quel che riguarda l’anticipo del venerdì sera; nel derby campano tra Nocerina e Avellino, i molossi hanno avuto la meglio sui lupi irpini per 1-0. Con questi 3 punti raggiungono quota 14 in classifica, mentre l’Avellino rimane fermo a 16. In testa al campionato ci sono così sempre più squadre raccolte in un fazzoletto di punti. Fatto che rende al momento molto incerta la lotta per i play-off.

A PRATO PER VINCERE – Mettere altri 3 punti in cascina sarebbe l’ideale per la truppa di Pecchia, che certamente dovrà impostare il match imponendo come sempre il proprio gioco. Fuori casa i nerazzurri non perdono dalla prima di campionato col Pisa, ma in generale sono a caccia del nono risultato utile consecutivo. D’altro canto il Prato ha dimostrato fin ora di soffrire in casa proprio con le grandi, avendo ceduto il passo a squadre come Gubbio e Frosinone.

IN FORMAZIONE – Jefferson sta piano piano recuperando dall’infortunio occorsogli quasi un mese fa, ma per la trasferta di Prato non sarà della partita. Ritorna nell’undici titolare invece Salvatore Burrai, dopo aver scontato il turno di squalifica. Dunque ci saranno problemi di abbondanza a centrocampo per Pecchia che probabilmente farà a meno (inizialmente) di un Sacilotto in grande spolvero dopo l’exploit con il Perugia. In avanti non ci dovrebbero essere dubbi per il tridente Tortolano, Barraco, “Kola”. Ancora chanche per il maltese Andrei Agius in difesa vista la momentanea indisponibilità dell’esterno Giacomini.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Latina: impegno esterno col Prato per la 10^ d’andata

LatinaToday è in caricamento