Sport

Calcio, Latina verso la serie B: si parte con il ritiro di Norcia

Sono 25 i giocatori convocati da mister Gaetano Auteri per il ritiro in provincia di Perugia che si concluderà il prossimo 29 luglio

È iniziato il ritiro del Latina Calcio in preparazione della nuova stagione 2013/2014, la prima che vedrà i pontini disputare il campionato di serie B.

I nerazzurri - con tutti e gli otto i nuovi acquisti - al seguito di mister Auteri sono partiti questa mattina alla volta di Norcia, in provincia di Perugia, dove si fermeranno fino al prossimo 29 luglio per il ritiro, dopo i primi test atletici e i primi allenamenti svolti nei giorni scorsi sul campo dell’ex Fulgorcavi.

La lista dei convocati – Portieri: Alessandro Iacobucci e Raffaele Ioime. Difensori: Andrea Milani, Andrei Agius, Claudio Cafiero, Matteo Bruscagin, Riccardo Brosco, Gianluca Di Chiara, Roberto De Giosa, Marcello Cottafava, Stefan Ristovski. Centrocampisti: Alberto Gerbo, Maximiliano Cejas, Salvatore Burrai, Dario Maltese, Alessandro Bruno, Juri Cisotti, Luca Ricciardi. Attaccanti: Andrade Siqueira Jefferson, Adriano Montalto, Maikol Negro, Antonio Pagliaroli, Antonio Schetter, Thomas Danilevicius, Dario Barraco.

L’ULTIMO ACQUISTO – Intanto nel pomeriggio di sabato, Stefan Ristovski, l'ultimo arrivato in casa nerazzurra ha svolto il primo allenamento con i nuovi compagni all'Ex Fulgorcavi. Il difensore macedone si è mostrato entusiasta in attesa dell'inizio delle gare ufficiali.

“L'obiettivo personale è quello di crescere ancora dopo la positiva stagione di Bari – ha detto Ristovski – Naturalmente pensando a fare bene per il Latina. Sono molto soddisfatto di essere arrivato qui da voi, si tratta di una piazza importante, giocherò per una società che ha tanta voglia di misurarsi con la realtà della serie B e io sono pronto. Ricordo ancora molto bene il derby di I divisione quando giocavo nel Frosinone: è stato uno spettacolo eccezionale, lo stadio era pieno, quella domenica mi sono veramente emozionato e rimasi sorpreso perché non pensavo che in serie C potesse esserci un derby così importante. La serie B? Rispetto alla Lega Pro si gioca molto di più al calcio, la palla resta più a terra e meno sopra la testa; qui a Latina penso che potrò trovare l'ambiente giusto per far bene, la società sta puntando sui giovani e la ringrazio di aver scelto anche me per il suo progetto. Per fare bene, però, servono anche giocatori d'esperienza e penso che ci siano in questo gruppo. Nel complesso dovremo diventare una grande famiglia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Latina verso la serie B: si parte con il ritiro di Norcia

LatinaToday è in caricamento