Venerdì, 14 Maggio 2021
Sport

Calcio Serie D / Basta un tempo al Latina per confermarsi prima della classe

Le reti di Giorgini e Alessandro nel primo tempo consentono ai pontini di superare il Savoia nel big match della settimana giornata. Alla vigilia Di Emma e Corsetti sono risultati positivi al Covid. Sabato anticipo con il Latte Dolce

I festeggiamenti al gol di Giorgini

Match

Vittoria dai proverbiali sei punti del Latina, che si conferma capolista battendo una diretta concorrente come il Savoia, nonostante le assenze pesanti di Di Emma e Corsetti, fermati dal Covid. Due carambole in area decidono il match in favore dei nerazzurri nel primo tempo, chiuso con l'uomo in più per l'espulsione di Orlando. Molto agonismo in campo, anche se è la settima di andata, la rivalità è palpabile. Due conclusioni da fuori, Teraschi al 10' destro bloccato da Esposito e al 12' Fornito, sinistro alto, avviano la gara. Al 14’ su angolo di Tortolano, se Giorgini ha l'inserimento giusto, ma non certo l'impatto con il pallone, al 22' ha la freddezza necessaria: sugli sviluppi della punizione di Tortolano, Barberini viene murato da Esposito, sinistro del difensore e 1-0 per il Latina. Il Savoia risponde al 27': bella incursione di Occhiuto a sinistra, cross e incornata di De Rosa alta sulla traversa. Sempre dalla bandierina, Tortolano al 32' trova Andrea Esposito, torsione che l'altro Esposito, Mauro, alza in angolo. Il Latina raddoppia al 39' quando Poziello sbaglia rinvio, Alessandro si avventa sulla sfera e nel prosieguo è pronto e fortunato nel rimpallo. Prima del riposo Orlando entra con troppa irruenza su Allegra, e già ammonito, lascia anzitempo il campo. Il Savoia che non ha molto da perdere, rientra dagli spogliatoi e cerca di riaprire la partita, che il Latina invece non sa chiudere arretrando parecchio. Nella sostanza però le due squadre risultano entrambe inoffensive. I pontini, dopo un altro inserimento, poco convinto, di Giorgini su corner al 7’, presta il fianco ai tentativi di De Rosa e Kyeremateng, ma l’unico impegno di Alonzi è sulla punizione di De Rosa al 17’. Poi  in successione solo tiri dalla distanza, che un po’ a fatica entrano nel taccuino del cronista. Quattro minuti di recupero e il Latina esulta, tutti in cerchio, in attesa delle prossime sfide. A partire da sabato in casa del Sassari Latte Dolce, altro confronto con una delle corzarrate del girone G. 

Tabellino

LATINA – SAVOIA 2-0

LATINA CALCIO 1932 (3-4-3): Alonzi 6; Allegra 6.5 (14’ st Orlando 6),  A. Esposito 7, Giorgini 7; Teraschi (44’st Mastrone),  Sevieri (46’st Ricci), Barberini (35’st Bardini), Pompei; Di Renzo, Tortolano, Alessandro (32’ st Sarritzu), Allegrai. A disp. Gallo, Vinacri, Atiagli, Pastore.

All. Scudieri

SAVOIA 1908 (4-3-3): M. Esposito 6;  Caiazzo 6, Manzo 6, Poziello 5, Occhiuto 5 (10’ st Correnti 6);  D’Ancora, De Rosa 6.5, Russo 5.5 (20’ st Badje  6); Kyeremateng  6 (21’ st Scalzone 6), Fornito 6, Olrando 4. A disp. Cannizzaro, Mancini, Riccio, Melillo, Kacorri.

Allen. Aronica

Arbitro: Pistarelli di Fermo

Assistenti: Pischedda di Torino - El Filali di Alessandria.

Marcatori: 23’ pt Giorgini (L); 40’ pt Alessandro (L). 

Note: espulso al 42’pt Orlando per somma di ammonizioni. Ammoniti: A. Esposito, Alessandro, Di Renzo. Angoli 6-4. Recuperi: 1’ pt; 4’ st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Serie D / Basta un tempo al Latina per confermarsi prima della classe

LatinaToday è in caricamento