Michele al Palermo e Mario al Potenza, il derby pontino tra i Somma è servito

Perfezionato il trasferimento in rosanero, domenica per il difensore sarà subito sfida contro il padre allenatore dei lucani. E la storia del calcio si ripete...

Generazioni a confronto

Molto più di quanto si possa credere, il calcio in particolare e lo sport in generale, è fatto di tanti esempi che raccontano storie di padri allenatori e figli giocatori talvolta avversari, talvolta della stessa squadra. Da Cesare a Paolo Maldini ad Eusebio e Federico Di Francesco, se ne potrebbero citare tante di coppie dello stesso ramo familiare. Ci fermiamo però a Michele e Mario Somma, tesserati rispettivamente con Palermo e Potenza, avversarie domenica 4 ottobre allo stadio "Renzo Barbera" per la seconda giornata del campionato di Serie C, girone C. 

Calendario

Una mera coincidenza di calendario, perché il difensore reduce dall'esperienza al Deportivo  La Coruña, Segunda División del calcio spagnolo, ha appena ufficializzato il contrattro triennale a Palermo. E comunque a poche ore dal match che vedrà i rosanero opposti ai lucani, allenati dal padre Mario, che si è tolto le radiocuffie da commentatore e spalla tecnica della Rai, per tornare in panchina. E' il classico esempio di derby familiari, che finiranno sempre per accontentare qualcuno in base al risultato maturato dalle 15 in poi. Michele potrebbe già finire tra i titolari, viste anche le difficoltà in difesa per mister Boscaglia, e la duttilità del calciatore classe '95, sia nel giocare da centrale che da terzino.  

Calcio e cuore

Sarà una storia tutta particolare, vissuta da primi attori da padre e figlio, partiti da Latina per spiccare il volo, fino a toccare la Serie A. C'è riuscito Mario ai tempi dell'Empoli, c'è riuscito Michele, ex Roma, mandato in campo da Rudi Garcia in trasferta a Bergamo. In passato Michele e Mario, il primo a Brescia e il secondo a Latina, si sarebbero potuto affrontare in Serie B, stagione 2015-2016 ma il destino, tra un infortunio ed un esonero, non li ha fatti incrociare. Ma il tempo sa essere galantuomo ed è finalmente arrivato il loro momento per poter scrivere una pagina di calcio e di cuore. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus, nel Lazio sfiorati i 2mila casi giornalieri, 25mila i tamponi. Aumentano i guariti

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento