Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport

Calcio, Latina: a Siena per rialzare la testa dopo due sconfitte

Falcidiati dalle assenze per infortuni e squalifiche i nerazzurri vanno in trasferta a Siena per cercare di riprendere la marcia di risultati positivi dalle sconfitte con Ternana e Crotone

Il Latina, reduce da due sconfitte consecutive (contro Ternana e Crotone), domani sarà impegnato alle 15 al Franchi, dove affronterà i padroni di casa del Siena nella gara valevole per la 19esima giornata di Serie B. Questa mattina i nerazzurri si sono allenati all'Ex Fulgorcavi: la rifinitura si è svolta a porte chiuse.

BREDA: "ASSENZE? NON DIVENTINO UN ALIBI" - Per la gara in programma domani, Roberto Breda ha convocato 21 giocatori: della lista non fanno parte Gerbo, Ristovski, De Giosa, Ioime, Baldan (indisponibili); Cottafava, Figliomeni, Alhassan e Jefferson (squalificati). Al termine dell'allenamento ha parlato, come di consuetudine, il tecnico Roberto Breda: “Le assenze non devono diventare un alibi – ha dichiarato l'allenatore nerazzurro – Nel calcio per fare bene è necessario saper trasformare tutto ciò che accade in fattori positivi, anche questa settimana abbiamo lavorato tanto convinti di poter far bene a Siena. Nonostante le assenze, resteremo fedeli al sistema di gioco adottato finora: il 3-5-2 è un'idea su cui abbiamo lavorato tanto facendola nostra e non vogliamo snaturarla. Siamo consapevoli di affrontare un avversario di grande qualità: il Siena è una squadra che ha il miglior attacco del campionato, e senza la penalizzazione avrebbe una classifica ben diversa. Noi ce la giocheremo mettendo in campo tutte le nostre risorse, con l'obiettivo di tornare a casa con i punti”.

I CONVOCATI – Iacobucci, Pawlowski, Bruscagin, Massacci, Brosco, Esposito, Celli, Bruno, Maltese, Barraco, Crimi, Jonathas, Cejas, Milani, Di Chiara, Morrone, Ricciardi, Cisotti, Chiricò, Negro, Ghezzal

Indisponibili: Gerbo, Ristovski, De Giosa, Ioime, Baldan

Squalificati: Cottafava, Figliomeni, Jefferson, Alhassan

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, Latina: a Siena per rialzare la testa dopo due sconfitte

LatinaToday è in caricamento