menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Esultanza dopo il 2-2

Esultanza dopo il 2-2

Serie D/ Il Latina si addormenta un tempo e riacciuffa la partita con i gol "fantasma" di Alessandro e Di Emma

Falsa partenza con il Team Nuova Florida, avanti di due reti. Cambio di passo nella ripresa e pareggio tra le polemiche dei padroni di casa: il pallone sembra varcare la linea di porta. Nerazzurri secondi ad un punto dal Monterosi

Botta e risposta

"Non siamo una corazzata, ma meritiamo rispetto". Raffaele Scudieri non accetta critiche sulle decisioni arbitrali orientate verso una piazza dal passato illustre. Più semplicemente non accetta che Bussone, allenatore del Team Nuova Florida, abbia dichiarato poco prima che quei "due mezzi gol" vengono convalidati perché "Ti chiami Latina". Conferenza stampa accesa, come lo è stata la gara del primo pareggio in campionato per i nerazzurri. 

Secondi ufficiali

Adesso è ufficiale, che con due partite di recuperare a testa, il Latina è secondo di un punto alle spalle del Monterosi. Classifica precoce, ma molto indicativa, perché con un Savoia che fatica a rimontare, la corsa potrebbe riguardare esclusivamente le attuali prime due della classe. Latina e Monterosi si troveranno di fronte il 31 gennaio al Francioni. Sono big che non troveranno mai la strada spianata e la conferma è del campo di Ardea, per tutto un primo tempo gabbia da cui il Latina non ha saputo uscire. La grinta e l'intensità con cui i padroni di casa hanno interpretato la gara hanno messo in difficoltà i nerazzurri, costretti a rinunciare agli acciaccato Esposito e Di Renzo. Ma l'approccio sbagliato non è questione di singoli, bensì di collettivo. Sul piano delle azioni il doppio svantaggio era comunque troppo per il Latina, che se non ha trovato la rete con Alessandro e Sarritzu è per bravura del portiere Giordani. Dall'altra parte ad Alonzi è comunque imputabile qualcosina su entrambi i gol di Suriano e Iacoponi. Responsabilità che però fanno parte dell'errata interpreazione complessiva da parte della squadra. 

Grande reazione

Poi il diverso piglio della ripresa ha cambiato le carte in tavola, complici le due prime sostituzioni che hanno elevato il peso specifico della squadra, con Di Emma e Mastrone al posto di Allegra e Teraschi. I gol sono oggettivamente da moviola, ma frutto di un atteggiamento da grande squadra ferita, che fa leva sulla propria forza e orgoglio. Ad occhio comunque gli interventi di Giordani su Alessandro e Di Emma sono sembrati oltre le linea di porta. Poi la certezza dell'assistente arbitrale Macripò di Siena nell'indicare il centrocampo dà ancora più corpo a questa percezione. Domenica prossima altra trasferta laziale a corto raggio, in quel di Artena. Vis reduce dalla sonante vittoria per 5-1 in trasferta ad Afragola. Un altro avversario voglioso di ben figurare, l'ultimo prima del big match con il Monterosi.

Tabellino

TEAM NUOVA FLORIDA - LATINA 2-2
TN FLORIDA (4-2-3-1): Giordani; Tamburlani, Vanucchi, Scognamiglio (11'st Miola), De Marchis;  Porfiri, Capparella; Iacoponi (43'st Gambioli) Suriano (14'st Moretti), Elefante (33'st Piro); Coratella (39'st Tocci).
A disp. D'Adamo, Mascolo, Contini, Miocchi. 
All. Bussone


LATINA (3-4-3): Alonzi 5; Allegra 5 (1'st Di Emma 6.5), Orlando 6, Giorgini 6; Teraschi 5 (1'st Mastrone 6.5), Barberini 6 (26'st Bardini 6), Sevieri 6.5, Pompei 7; Sarritzu 6.5 (44'st Calagna sv), Alessandro 6.5 (30'st Calabrese 6), Corsetti 6.5.
A disp. Gallo, Ricci, Atiagli, Pastore
All. Scudieri

Arbitro: Galiffi di Alghero
Assistenti: Castiglione di Frattamaggiore - Macripo' di Siena
Marcatori: 12'pt Suriano, 32'pt Iacoponi, 9'st Alessandro, 19'st Di Emma

Note: ammoniti Iacoponi, Capparella, Scognamiglio, Sevieri. Angoli 7-4. Recupero pt 0', st 5'.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento