rotate-mobile
Calcio

Aprilia, Battisti: "Dobbiamo trovare la forza per reagire"

Il difensore classe 2000: "Credo che non siano stati 7 risultati utili di fila a farci sentire forti e appagati ma allo stesso tempo confido nel fatto che non sia una sconfitta amara a farci perdere le nostre consapevolezze che stiamo continuando ad acquisire"

Dopo sette risultati utili consecutivi, l'Aprilia ha perso con l'Atletico Uri. La squadra pontina, però, non ha intenzione di fermarsi: nel mirino c'è il Portici, prossima avversaria. Stefano Battisti, difensore classe 2000 del club biancazzurro, è fiducioso: ai microfoni della società, ha parlato così.

?Per quanto riguarda la sconfitta di domenica purtroppo c?è molto rammarico per i tre punti persi in terra sarda, per me doppio perché non ho potuto nemmeno aiutare la squadra essendo rimasto a casa squalificato. La sconfitta naturalmente fa parte del percorso, la differenza sta nel come la si analizza e nel modo in cui si metabolizza il tutto. Credo che non siano stati 7 risultati utili di fila a farci sentire forti e appagati ma allo stesso tempo confido nel fatto che non sia una sconfitta amara a farci perdere le nostre consapevolezze che stiamo continuando ad acquisire".

"Sta assolutamente a noi tutti trovare le vie giuste per poter reagire efficacemente e sicuramente questo passerà dalla fatica, dal sudore e dal sacrificio del lavoro settimanale che stiamo svolgendo e che svolgeremo. Già è stata messa alle spalle e siamo pronti per preparare al meglio ciò che verrà. Il nostro obiettivo è chiaro e lampante, la salvezza, poi magari penseremo al futuro e se ci sarà modo si guarderà avanti e si punteranno altri traguardi più ambiziosi che naturalmente ognuno di noi si auspica. Il girone di ritorno è tutta un?altra storia, è un campionato a parte dove ogni particolare può fare la differenza".

"Confido nella società, nelle persone che lavorano intorno a noi, nello staff e nei miei compagni di squadra, sono sicuro che saremo uniti tutti verso un unico obiettivo con la massima umiltà, dedizione e disponibilità, pronti ad affrontare qualsiasi ostacolo ci troveremo davanti pur di raggiungere un qualcosa che per noi sarebbe molto significativo se solo si pensa a qualche mese fa quando tutti ci davano per spacciati. Concludo dicendo che il destino è nelle nostre mani e non c?è cosa più bella di avere la possibilità di far dipendere ogni cosa solo ed esclusivamente da noi stessi. Umili, uniti e positivi ed arriveremo a conquistare quello che ci spetta?.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprilia, Battisti: "Dobbiamo trovare la forza per reagire"

LatinaToday è in caricamento