rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Calcio

Aprilia, primo stop in campionato alla vigilia del big match con il Giugliano

La Cynthialbalonga si impone in rimonta 2-1 al Quinto Ricci. Al gol di Njambe risponde la doppietta di Nanni. Rigore fallito da Cruz. Domenica trasferta in casa della capolista. Galluzzo: "Andiamoci a giocare questa partita"

"Pensiamo subito alla trasferta di Giugliano e andiamoci a giocare questa partita". Giorgio Galluzzo, tecnico di casa,  non fa drammi per la sconfitta, la prima in campionato per mano della Cynthialbalonga, che dieci giorni fa aveva dato un altro dispiacere alle rondinelle, in Coppa Italia. Ma la gara vera era questa, persa dall'Aprilia contro un avversario debole nei numeri, ma forte nelle ambizioni con cui era partito. Ne è uscito un 1-2 in rimonta, dopo l'opportunità di raddoppiare o di riprendere l'avversario, se Cruz non avesse calciato sul palo il rigore. Obiettivo è proseguire il cammino, che fino ad ora ha regalato grandi soddisfazioni, senza vivere troppe pressioni nella settimana che porta al match con la capolista. Che il Giugliano fosse primo, magari in molti se lo aspettano. Stessa cosa non può dirsi del secondo posto dell'Aprilia, ad oggi la felice sorpresa del torneo. 

Cronaca

Al 5’ bel cross dalla sinistra di Nanni per Roberti, colpo di testa lontano dai pali difesi da Salvati. All’8’ il vantaggio dell’Aprilia con un filtrante perfetto per Njambe che si invola verso la porta avversaria, supera tutti in velocità, salta secco Tocci e deposita in rete per l’1-0 dei padroni di casa. Al 17’ ottima trama offensiva dell’Aprilia con lo scambio tra Njambe e Bernardini, palla in profondità con Tocci che riesce a bloccare. Al 18’ occasione per Roberti, Salvati è bravo a deviare in angolo. Al 19’ contropiede incredibile di 60 metri da parte di Njambe, destro debole che termina tra le braccia di Tocci. Al 22’ punizione dal limite per la Cynthialbalonga battuta da Alessandro, palla alta sopra la traversa. Al 25’ grande numero sulla sinistra di Njambe che supera Franco che lo ferma in area, l’arbitro lascia correre senza assegnare il penalty all’Aprilia che protesta per l’episodio. Al 31’ buona occasione per gli ospiti con Nanni che, dal limite, spara alto di destro. Al 33’ Alessandro dal limite, destro di poco a lato. Al 34’ la perla di Leo Nanni che salta tre avversari in dribbling e fredda Salvati realizzando una rete di pregevole fattura. La prima frazione di gioco si chiude 1-1 con l’Aprilia che recrimina per un calcio di rigore non concesso ai danni di Njambe. Ad inizio ripresa parte subito forte la Cynthialbalonga che dopo appena un minuto guadagna un corner dalla sinistra e Nanni, servito in area, si libera sul sinistro e batte Salvati per il 2-1 firmando la sua doppietta personale. Al 18’ occasione per Angelilli che dall’interno dell’area calcia alto sopra la traversa. Al 21’ Njambe viene fermato in area con l’arbitro che fischia il penalty in favore dell’Aprilia: dal dischetto va Cruz che colpisce il palo fallendo così una grande opportunità. Al 32’ Roberti ci prova dalla lunga distanza, palla di poco a lato. Al 35’ Pollace calcia dai 40 metri, respinge a fatica Tocci. Al 36’ ancora Pollace, di poco a lato sopra la traversa. Al 47’ ci prova Njambe, destro a lato. Non c’è più tempo per altre occasioni, la Cynthialbalonga supera 2-1 l’Aprilia e sale a 7 punti in classifica al quartultimo posto, l’Aprilia resta al secondo posto in vista del big match della prossima settimana in casa del Giugliano capolista. 

APRILIA - CYNTHIALBALONGA 1-2

APRILIA Salvati, De Crescenzo, Rosania, Succi, Pollace, Falasca (40’st Palmieri), Bernardini (11’st Bianchi), Cruz, Njambe, Santarelli (11’st Ceka), Corelli. 

A disp. Zappalà, Pezone, Battisti, Mattarelli, Piromalli, Mannucci.

All. Galluzzo

CYNTHIALBALONGA: Tocci, Franco (36’st Ferlicca), Pompei, Santoni, Di Cairano, Allegra, Angelilli (30’st Barbarossa), Luciani, Roberti, Alessandro (34’st Sevieri), Nanni (36’st Di Emma).

A disp. Santilli, Esposito, Colacicchi, Manzo, Franzellitti.

All. Tiozzo

MARCATORI: Njambe 8’pt (A), Nanni 34’pt, Nanni 1’st

ARBITRO Castellone di Napoli 

ASSISTENTI Chillemi di Barcellona Pozzo di Gotto, Vitaggio di Trapani 

NOTE - Al 22’st Cruz (A) fallisce un rigore colpendo il palo Ammoniti Pollace, Allegra, Pompei, Succi, Franco, Santoni, Rosania Rec 1’pt, 5’st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprilia, primo stop in campionato alla vigilia del big match con il Giugliano

LatinaToday è in caricamento