rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Calcio

Il Latina ci prova, ma viene punito dagli errori e dalla forza d'urto del Bari

Nerazzurri ben disposti in campo contro la capolista, brava a sfruttare ogni disattenzione dei pontini. Vantaggio pugliese dell'eterno Antenucci, bel pareggio in contropiede di Di Livio. Nuovo vantaggio dell'ex Paponi, nel finale chiude i conti Marras

Analisi

Un buon Latina, ma non abbastanza per fermare un Bari forte, cinico e spietato. Il confronto del San Nicola con la capolista con si risolve negli episodi, che premiano la maggiore qualità dei galletti, rispetto alla generosità dei pontini. Nerazzurri ben coperti per arginare la manovra barese senza mai soffrire, e pronti a ripartire.

Primo tempo

Non è un caso che al 19’ Ercolano, su transizione di Di Livio e appoggio di Carletti, avrebbe l’occasione del vantaggio, destro in corsa finito sopra la traversa. E se Cardinali al 24’ sfodera la miglior parata davanti al destro di Maita, al 32’ è corresponsabile insieme ad Esposito e Giorgini, del pasticcio che trasforma il cross gestibilissimo dell’ex Paponi, nel più comodo assist per l’eterno Antenucci. Bari – Latina 1-0. Il Latina però non si deprime e nelle puntate di Di Livio, come al 40’, sa impensierire Frattali.

Ripresa

Il confronto si ripete dopo quattro minuti nella ripresa. Di Livio – Carletti – Di Livio, tutto in velocità, diagonale chirurgico del figlio d’arte e pareggio pontino. Poi però bastano cinque minuti alla fantasia di Botta e l’inserimento perfetto di Paponi, che al 9’ vale il gol del nuovo vantaggio barese. Di Donato e i suoi sono comunque duri a morire e al quarto d’ora, sul collo esterno di Carletti, ci vuole il miglior Frattali per tenere avanti il Bari, che chiude i conti ad un minuto dal novantesimo sull’imbucata di Maita per Marras. Sconfitta a parte, lo spirito del Latina è quello giusto e lascia ben sperare in chiave salvezza.

Bari – Latina 3-1

SSC Bari (4-3-1-2): Frattali, Maita, Celiento, Antenucci (45’ st Belli), Botta, D’Errico (35’ st Bianco), Mazzotta (35’ st Ricci), Pucino, Terranova, Scavone (25’ st Mallamo), Paponi (25’ st Marras). A disp. Polverino, Gigliotti, Simeri, Cheddira, Citro, Lollo, Di Gennaro.

Allen. Mignani.

Latina Calcio 1932 (3-5-2): Cardinali, Giorgini, Amadio, Di Livio (40’ st Rosseti), Carletti, Sane (9’ st Andrade Siqueira), Tessiore (29’ st Barberini), Carissoni, Esposito, Nicolao (9’ st De Santis), Ercolano (40’ st Teraschi). A disp. Ciammaruconi, Alonzi, Marcucci, Celli, Atiagli, D’Aloia, Rossi.

All. Di Donato

Arbitro: Fiero di Pistoia.

Assistenti: Pascali di Bologna - Stringini di Avezzano.

Quarto Ufficiale: Grasso di Torre Ariano Irpino

Marcatori: 32’ pt Antenucci (B), 4’ st Di Livio, 10’ st Paponi (B), 44’ st Marras (B)

Note: ammoniti 30’ pt Maita (B), 5’st Ercolano (L), 14’ st Esposito (L), 16 st Giorgini (L), 20’ st Scavone (B), 38’ st Di Livio (L). Angoli 6-2. Rec. 0’ pt; 5’ st.

Spettatori 6.762 spettatori (2044 mini abbonamenti, 76 tifosi ospiti)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Latina ci prova, ma viene punito dagli errori e dalla forza d'urto del Bari

LatinaToday è in caricamento