Calcio

Gaeta dai mille rimpianti, ma il derby finisce alla Nuova Itri

Al Riciniello molte occasioni mancate dai padroni di casa, decisivi alcuni interventi del portiere ospite Starapoli. Gol vittoria nella ripresa di De Vitis. Primi punti per la squadra di Ardone dopo la sconfitta a tavolino con l'Audace

Un Gaeta con molti rimpianti cede il passo all’Itri al Riciniello nella terza giornata del Campionato di Eccellenza Girone C. In una splendida cornice di pubblico con la tribuna locale che non ha mai smesso di incitare i propri beniamini. Una partita piena zeppa di palle gol per i biancorossi incapaci, sia per demeriti propri che per bravura del portiere avversario, di realizzare quantomeno
un gol. Nel primo tempo gli uomini di Di Rocco arrivano a inanellare la bellezza di otto occasioni limpide con D’Urso, Arduini, Orlando e Marciano ma peccano di imprecisione. In tre di queste Staropoli, portiere biancoblu, si supera con altrettanti ottimi interventi. Nella ripresa il Gaeta continua a tenere in mano il pallino del gioco ma è meno lucido negli ultimi 20 metri, perde diversi palloni e si espone ai contropiedi dell’Itri. Ospiti che trovano il gol partita al 62’: su una punizione battuta dall’out di destra la palla viene crossata al centro da Palma, dopo un paio di rimpalli De Vitis tocca tra una selva di gambe e insacca per lo 0-1. Nel finale il Gaeta prova a costruire un assedio ma, commette troppi errori in fase di ultimo passaggio, a pochi minuti dalla fine ancora Staropoli protagonista nello sventare una punizione ben calciata dall’ex Rossini. 

I biancorossi, alla seconda sconfitta consecutiva, dovranno rimboccarsi le maniche e reagire prontamente, dopo due gare in cui hanno creato tanto ma non hanno raccolto punti. Per la Nuova Itri invece tre punti rigeneranti dopo la sconfitta a tavolino inflitta ad inizio settimana settimana contro l'Audace per la presenza in lista di un calciatore squalificato. 

GAETA-ITRI 0-1

Gaeta: Massa, Azoitei, Galasso (13’ st Siciliano), Vitale (13’ st Rossini), Sfavillante, Alongi, Orlando,
Leccese (13’ st Carnevale), D’Urso (24’ st Barba), Marciano (30’ st Sandu), Arduini. A disp.: Zuccaro,
Pattelli, Angelino, Mariniello. All.: Di Rocco.
Itri: Starapoli, Costanzo, Di Bello, Di Fusco, De Vitis, Dagnese, Palma (32’ st Parisella), Rocchino,
Ialongo (28’ st Saccoccio), Berisha (44’ st Fustolo), Schiavullo (25’ st D’Auria). A disp.: Pandelas,
Rizzi, Improta, Castaldo, Matano. All.: Ardone.
Arbitro: Benestante di Aprilia.
Guardalinee: Puccia e Fatati.
Marcatore: 17’ st De Vitis.
Note: ammoniti Galasso, Arduini (G), Costanzo, Dagnese (I). Rec. 1’ pt, 6’ st.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaeta dai mille rimpianti, ma il derby finisce alla Nuova Itri

LatinaToday è in caricamento