Giovedì, 23 Settembre 2021
Calcio

Latina a Palermo, al via la Serie C delle nobili del calcio italiano

Girone di ferro, Latina con le grandi del Sud dal passato illustre. Questa sera esordio al Barbera dove Di Donato ha scritto un pezzo di storia rosanero. "Emozione solo prima della gara". Diretta Sky Sport (ch 257) e Elevensports.com alle 20.30

Il Latina in diretta nazionale su Sky Sport (ch 257) e Elevensport.com, esordirà questa sera (ore 20.30) al Barbera di Palermo. Approccio subito tosto per il ritorno in Serie C, ma viste le reatà del girone C c'era ben poco da scegliere. Ogni avversario è un almanacco della Panini, per il passato illustre che porta con sé. Ma anche il Latina si è costruito il suo blasone e dopo quattro anni tribolati, nei professionisti vuole radicarsi e ben figurare. 

Certamente dalla Lega Pro il club avrebbe desiderato uno spostamento di almeno dieci giorni, ma la linea rigida va comuque rispettata. Si inizia tutti insieme, soscietà ripescare e non.

Per Di Donato è un bel ritorno nello stadio in cui ha scritto una delle pagine più belle della sua carriera da calciatore. Dei rosanero ne è stato capitano e dal 2000 al 2004 uno dei grandi protagonisti dell'ascesa dalla Serie C1 alla Serie A. Il suo commento nasconde l'emozione, dietro ad una maschera di pragmatismo.

"Dal punto di vista personale sarà emozionante tornare a Palermo, una piazza a cui sono legato. Una volta in campo, però, sarò concentrato esclusivamente sulla mia squadra, faremo il massimo per portare a casa un risultato positivo. Sappiamo quali sono le qualità dei nostri avversari, una formazione forte a cui piace attaccare, formata da elementi di alto profilo. Ci aspetta un impegno duro e siamo pronti a giocarcela". 

Anche il Latina ha i suoi bei ricordi in quello stadio, dove il 24 novembre 2013 Ghezzal e Jefferson ribaltarono l'iniziale vantaggio di Hernandez, tessendo da quella vittoria, pian piano, la meravigliosa trama che portò i pontini a sfiore la Serie A. Oltre a Jefferson, ultimo arrivato e già disponibile per questa sera, quel giorno era presente anche Esposito, oggi capitano nerazzurro. 

Convocati

Venti i giocatori convocati. Squalificati i centrocampisti Amadio e Barberini, infortunati il difensore Celli e l'attacante Rosseti. Di seguito la lista.

Portieri: Cardinali, Alonzi

Difensori: Giorgini, De Santis, Teraschi, Esposito, Atiagli, Nicolao, Ercolano

Centrocampisti: Spinozzi, Di Livio, Ricci, Marcucci, Tessiore, Pastore, Di Mino

Attaccanti: Carletti, Sane, Mascia, Jefferson

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina a Palermo, al via la Serie C delle nobili del calcio italiano

LatinaToday è in caricamento