rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Calcio

Il Latina cambia difesa per affrontare il Taranto e tentare l'aggancio in classifica

Indisponibili Esposito e lo squalificato Giorgini, pronti Celli e De Santis . In panchina Carletti ed Amadio. Confronto al Francioni dopo 16 anni. Di Donato: "La gara più difficile del campionato"

Entusiamo e ambiente carico dopo il colpaccio allo Zaccheria di Foggia contro Zeman. Momento ideale e più delicato al tempo stesso per le sorti di un Latina, che si è ben incanalato versa la salvezza, ma: "L'obiettivo resta ancora difficile e di strada fara c'è ancora parecchia. L'avversario è combattivo, ti fa giocare male, lo sappiamo bene per quello che è successo all'andata". Un monito di Di Donato nella classifica conferenza della vigilia con il Taranto, in cui il tecnico abruzzese, artefice della risalita in classifica, invita tutti a rimanere incollati a terra, perchè: "Nel calcio per fare un gradino devi sudare tanto, ma se ti distrai la paghi cara". E allora meglio stare in guardia, malgrado battere il Taranto significherebbe agganciarlo in classifica e in zona play off. 

Per la seconda settimana consecutiva il Latina è alle prese con defezioni. Allo squalificato Giorgini si è aggiunta l'indisponibilità di Esposito, ovvero due terzi della difesa titolare. Pronti De Santi al rientro nel ruolo di mezzo destro, Celli al centro e Carissioni a sinistra. Il resto del centrocampo, come l'attacco, dovrebbero essere gli stessi di Foggia, considerando che gli acciaccati Amadio e Carletti, stando alle dichiarazioni dell'allenatore, andranno in panchina e verranno utilizzato solo per emergenze. 

Diretta e precedenti

Fischio d'inizio alle 17.30. Chi non potrà seguire la partita allo stadio Francioni, può sintonizzarsi su Eleven Sports, Sky Sport 251 e Sky Sport Uno.

Solo 4 precedenti al Francioni tra Latina e Taranto, tutti disputati in C, con un bilancio che vede i rossoblu avanti per 2 vittorie ad una più un pareggio. Sono 9 a 4 il conto dei gol per il Taranto. Ultimo precedente il 26 marzo del 2006 in Serie C2. Finì Latina - Taranto 1-2, con vantaggio nerazzurro di Marasco (10'), poi ribaltato da De Florio (39') e Mancini (16'st). Anno che si conclude con retrocessione e fallimento dei pontini, promozione in C1 attraverso i play off per i pugliesi. 

Così gli altri precedenti

11 maggio 1952 Serie C
Latina - Arsenaltaranto 0-6
33′ V. Castellano, 39′ e 42′ Tortul, 16'st Ferrara, 32′st Tortul, 41′st Ferrara

27 settembre 1981 Serie C1
Latina Taranto 1-1
25′ (a) Caricola, 45′ Barbuti (Ta)

6 marzo 2005 serie C2
Latina - Taranto 2-0
47′ Parma, 12′st Matzuzzi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Latina cambia difesa per affrontare il Taranto e tentare l'aggancio in classifica

LatinaToday è in caricamento