rotate-mobile
Calcio

Latina, serata di Coppa Italia per il turn over ed archiviare la cinquina alla Viterbese

Martedì' alle 21 al Francioni torna il Giugliano di Lello Di Napoli. Di Donato pronto a dare spazio a chi ha avuto meno minutaggio. Partita secca, in caso di parità supplementari e rigori

Torna la Coppa Italia, inizialmente programmata dal 21 agosto e rinviata per i casi Campobasso e Teramo, che hanno bloccato la partenza della stagione 2022/2023. A distanza di nove giorni, il Latina torna ad affrontate il Giugliano. Fischio d'inizio alle 21 di martedì 4 ottobre, contro la squadra allenata dal'ex nerazzurro Lello Di Napoli. In campionato è finita con un rocambolesco 2-2, in cui i pontini hanno rimontato il doppio svantaggio, rischiando di vincere nelle battute finali. In Coppa Italia sarà però tutt'altra storia, con i tecnici interessati, in un partita allenante per quanto ufficiale, a dare spazio a chi ne ha avuto fin'ora poco e provare soluzioni alternative per il futuro dell'annata. In casa Latina, è anche l'opportunità di archiviare lo splendido sabato di Viterbo e tornare a navigare a vista in un girone ricco di insidie. Però al Taranto, avversario della settima giornata sabato 8 ottobre alle 17.30, ci si dovrà pensare giocoforza da mercoledì.

La Coppa Italia prevede due turni eliminatorie, tra 56 squadre divise in quattro raggruppamenti. Sono state dispensate infatti le società che hanno disputato lo scorso anno le semifinali play off: Feralpi Salo, Padova, Reggiana e Catanzaro. Sostanzialmente quattro teste di serie che entreranno in gioco dagli Ottavi di Finale. In base ad un tabellone già stabilito all'interno del proprio raggruppamento, se il Latina, inserito nel gruppo C, dovesse superare il Primo Turno eliminatorio, nel Secondo Turno Eliminatorio in programma l'1 o 2 novembre, affronterebbe in trasferta la vincente tra Viterbese e San Donato Tavarnelle. In caso di qualificazione agli Ottavi (15-16-17 novembre), l'avversario, sempre fuori casa, sarebbe una tra Reggiana e la vincente tra Siena e Pontedera. 

Gare uniche ad eliminazione diretta fino ai quarti di finale (7 dicembre), semifinali il 18 gennaio e 15 febbraio, la finale 1 marzo e 11 aprile. Il Padova è la squadra detentrice del trofeo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina, serata di Coppa Italia per il turn over ed archiviare la cinquina alla Viterbese

LatinaToday è in caricamento