rotate-mobile
Calcio

Ceccano-Roccasecca, finale shock: scontri tra ultras, due i feriti

Al termine del match di Promozione, girone E, i tifosi di casa hanno dato il via alla sassaiola nei confronti degli ospiti

Finale di gara choc tra Ceccano e Roccasecca. Un'escalation di violenza tra i due gruppi ultras dei club del gruppo E di Promozione, che al termine della gara, finita 2 a 0 per i pontini, si sono scontrati, rendendo necessario l'intervento delle forze dell'ordine. Al triplice fischio, i tifosi di casa hanno raggiunto il settore ospiti del "Dante Popolla" e iniziato a lanciare una pioggia di sassi. È nata una vera e propria guerriglia che ha portato al ferimento di un tifoso 47enne del club rossoblù, estraneo agli scontri. L'uomo ha rimediato cinque punti di sutura per via di una sassata in testa. Al pronto soccorso di Frosinone è finito anche un agente. Già all'andata, sul campo neutro di Arce, i tifosi delle due formazioni si erano resi protagonisti di scontri e gesti di violenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceccano-Roccasecca, finale shock: scontri tra ultras, due i feriti

LatinaToday è in caricamento