Domenica, 21 Luglio 2024
Calcio

Il Latina rincorre il Crotone e coglie un pareggio di prestigio

Finisce 2-2 il match del Francioni contro i secondi della classe. Tutti i gol nella ripresa. Jolly di Riccardi sull'1-1, poi Golemic "regala" il 2-2 ai pontini. Due reti annullate a Calabrese

Un bel pareggio del Latina in rimonta contro il Crotone. Nerazzurri combattivi e determinati a sgambettare il quotato avversario, già sicuro del secondo posto al termine della stagione regolare. Tutti i gol nella ripresa, una successione di stati d'animo che ha reso la partita divertente. Il livello delle prestationi è salito, il Latina è tornato prepotentemente in corsa per un piazzamento play off. 

Cronaca

Evidente la capacita di palleggio del Crotone, che tesse costantemente la trama di apprezzabile qualità, pur non producendo pericoli per Tonti nella parte iniziale di gara. Il Latina dal canto suo è ordinato in campo e cerca la migliore soluzione nelle ripartenze. Ecco perché quella che per un pezzo rimarrà la prima emozione è la rottura della bandierina dell'assistente arbitrale Scardovi di Imola, colpita dalla pallonata di Calabrese in fase di chiusura. Due minuti di interruzione, dal 2' al 4'.

La prima vera occasione invece è del 25', l'ex Tribuzzi calcia in mezzo all'area, Gomez anticipa Esposito e sfiora di testa il palo più lontano. Al 28' Calabrese salta e carica Branduani che si porta il pallone in rete. Gol annullato. Per vedere realmente il Latina pericoloso ci vuole il calcio di punizione di Rosetti alla mezz'ora: il destro scende in leggero ritardo e finisce alto sulla traversa. Ben più consistente l'opportunità dei padroni di casa al 35'; Calapai rimane a terra sulla trequarti pontina, il direttore di gara lascia giocare e sul proseguo dalla destra Sannipoli trovo solo in area Ganz, il quale si complica l'esistenza cercando l'acrobazia, che non trova lo specchio della porta. E' però il segnale evidente di una primo tornato in equilibrio tattico, che potrebbe chiudersi felicemente nel lu in superiorità numerica, Rosseti con caricasse troppo il cross impossible per Ganz. 

Secondo tempo

L'equilibro si spezza al 5' della ripresa, sulla magia di Vitale, sinistro supersonico dalla trequarti si insacca alla destra di Tonti, palesemente soprerso dalla conclusione. Il Latina non si abbatte, ha voglia di restare in partita e manca il pareggio al 9', quando sul retropassaggio corto di Gigliotti si avventa Ganz, che supera Braduani, ma da posizione defilata non inquadra lo specchio e la palla si perde verso la bandierina. La contesta è apertissima e sugli sviluppi di un rigore richiesto da Di Di Livio, al 18' Riccardi coglie il jolly dal limite dell'area, trovando il "sette". E' il pareggio, ma c'è poco tempo per esultare perchgè al 21' il Crotone ritorna in vantaggio con i neo entrati Chiricò e Carraro; ingresso in area del primo e assist per il secondo che piazza il rasoterra di prima intenzione. Emozioni che si rincorrono. Al 25' sulla sponda di Di Livio Ganz "buca" la conclusione, ma Golemic sciaguratamente appoggia all'indietro per Branduani fuori porta e la frittata è fatta. Al 39' Calabrese di vede annullare per fuorigioco la rete del 3-2. Cenno di proteste, ma già prima di calciare in porta, l'assistente arbitrale aveva alzato la bandierina. 

LATINA - CROTONE 2-2

LATINA (3-5-2): Tonti; De Santis, Esposito, Calabrese; Sannipoli, Di Livio (30'st Barberini), Amadio, Pellegrino (1'st Riccardi), Carissoni (30'st Furlan); Rosseti (21'st Fabrizi), Ganz (42'st Belloni). A disp. Cardinali, Giannini, Celli, Peschetola, Bordin, Gallo, Cortinovis. All. Di Donato 

CROTONE (4-2-3-1): Branduani; Calapai (42'st Spaltro), Golemic, Gigliotti, Giron; Petriccione (16'st Carraro), Vitale; Tribuzzi (16'st Chiricò), D'Errico, D'Ursi (32'st Pannitteri); Gomez (32'st Cernigoi). A disp. Dini, Lucano, Bove, Crialese, Ranieri. All. Zauli  

ARBITRO: Gemelli di Messina

ASSISTENTI: Sicurello di Seregno - Scardovi di Imola

4° UOMO: Giordano di Grosseto

MARCATORI: 5'st Vitale, 18'st Riccardi, 21'st Carraro, 25'st Golemic (aut.). 

NOTE: ammoniti Pellegrino, Calabrese, Petriccione, Golemic. Angoli 4-5. Rec. pt 5', st 3'. Spettatori 1247, di ciu 484 abbonati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Latina rincorre il Crotone e coglie un pareggio di prestigio
LatinaToday è in caricamento