Sabato, 13 Luglio 2024
Calcio

Il Terracina è salvo. La presidenza: "Basi solide, abbiamo tante ambizioni. Rimarremo qui"

La dirigenza: "Abbiamo gettato le basi solide per una nuova società con dedizione, competenza, passione. Non era facile creare questo gruppo"

Il Terracina batte il Fonte Meravigliosa 3 a 1 e festeggia la salvezza. Manolo Bucci, uno dei presidenti del club, ha commentato il risultato ottenuto nella 32esima giornata di campionato: "Sembrava che il calcio in città potesse scomparire. Abbiamo gettato le basi solide per una nuova società con dedizione, competenza, passione. Non era facile creare questo gruppo. Partendo tardi è stato difficile ma abbiamo allestito un gruppo di giovani e calciatori con esperienza. Oggi a Terracina c'è una nuova identità di società".

Donatello Baioni, che divide insieme al fratello e proprio a Bucci la guida della società, ha spiegato: "Non eravamo dei veterani nel mondo del calcio ma ci siamo appassionati e ci saremo anche l'anno prossimo insieme a Bucci. Possiamo dire che il Terracina c'è, ha delle radici di cemento armato. Ci prepareremo per il prossimo campionato. Puntiamo tutto sui giovani, noi ci crediamo".

Un commento anche per Eugenio Baioni: "Abbiamo tante ambizioni, viviamo di ambizioni. Lavoriamo sui ragazzi, liberiamo la loro testa, li prepariamo atleticamente ma il binomio corpo e mente per noi è vitale affinché ci sia la crescita di un gruppo coeso all'interno del quale non devono esserci invidie e gelosie".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Terracina è salvo. La presidenza: "Basi solide, abbiamo tante ambizioni. Rimarremo qui"
LatinaToday è in caricamento