Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Latina Calcio, ecco Di Matteo: "Qui ci sono i presupposti per far bene"

Arriva dopo l'infelice esperienza di Lanciano, chiusasi con la sconfitta nei playout. Vecchia conoscenza di Vivarini che lo ha già allenato due stagioni fa a Teramo

Luca Di Matteo (ph. uslatinacalcio.it)

E' arrivato a Castel di Sangro Luca Di Matteo, ultimo colpo in entrata del Latina. Terzino sinistro ed esterno di centrocampo, Di Matteo è reduce dall'esperienza non proprio felice con la maglia della Virtus Lanciano, retrocessa in serie C a causa di una robusta penalizzazione che l'ha costretta a giocarsi i playout con la Salernitana, poi persi. "Personalmente ho molta voglia di riscattare un’annata, quella passata, che per tanti motivi non è stata positiva: non c’è delusione peggiore che retrocedere per situazioni esterne al campo, dopo aver conquistato una salvezza con prestazioni e risultati. Nel calcio, come nella vita, bisogna sempre guardare a presente e futuro: per quanto mi riguarda l’attualità si chiama Latina", le prime parole del giocatore, che conta di essere a completa disposizione fra qualche giorno, dopo un fastidio fisico che gli ha impedito di allenarsi a pieno regime.

Di Matteo si è già integrato bene nel gruppo guidato da Viivarini, con il quale ha già lavorato due stagioni fa in Serie C a Teramo: " Con Vivarini ho lavorato a Teramo, anche lì dopo aver vinto un campionato meritatamente sono stato privato di quello che avevo conquistato per questioni esterne al campo. Il mister lo conosco bene, so quello che vuole: fa giocare bene le sue squadre, ha la mentalità vincente, è una persona positiva e sa trasmettere la sua positività al gruppo. Ci sono tutti i presupposti per far bene ma, per adesso, preferisco non aggiungere altro: in questo periodo bisogna parlare poco e lavorare tanto”. 

Giocatore adatto per giocare sia con il 3-5-2 che con il 4-2-3-1, i due moduli sui quali lavorerà Vivarini, Di Matteo conta 182 presenze tra serie C, B e A collezionate con le maglie di Pescara (squadra in cui è cresciuto calcisticamente, ndr), Palermo (con i gialloneri ha esordito in Serie A nel 2008), Cittadella, Crotone, Vicenza, Lecce, Padova, Teramo e Lanciano. Ha firmato un contratto di un anno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina Calcio, ecco Di Matteo: "Qui ci sono i presupposti per far bene"

LatinaToday è in caricamento