Colpo di scena, Schiattarella rescinde: "Scelta mia"

Il jolly campano, tra i migliori per rendimento nella scorsa stagione, ha ottenuto la risoluzione del contratto: "Non avevo più gli stimoli necessari per dare tutto alla squadra"

Una notizia che giunge come un fulmine a ciel sereno, alla vigilia della gara di Tim Cup con il Novara, e a poche settimane dall'inizio del campionato. 

Pasquale Schiattarella lascia il Latina. La notizia ufficializzata dalla società pontina con un comunicato in cui si annuncia la risoluzione consensuale del rapporto contrattuale con il jolly classe 1987.  

“Ho chiesto personalmente la risoluzione del contratto, la società ha capito le mie motivazioni e lo stato d’animo in cui sono, non si è opposta e mi ha lasciato andare – queste le dichiarazioni di Pasquale Schiattarella dopo la risoluzione –  E’ stata una scelta sofferta: ci ho pensato parecchio prima di prenderla ma alla fine ho deciso così, convinto di non avere più le motivazioni giuste per continuare in nerazzurro, di non avere più gli stimoli necessari per dare tutto alla squadra. Lo scorso anno è stato così intenso che ancora oggi me lo porto sulle spalle: già dal ritiro non mi sentivo lo stesso di sempre e avrei corso il rischio di deludere le aspettative di società, compagni e tifosi, quindi ho preso questa decisione convinto di fare sia il mio bene che quello del Latina, che non avrebbe potuto contare sul vero Schiattarella. Ringrazio tutti, dal primo all’ultimo, a partire dalla società per arrivare ai magazzinieri, e la gente che mi ha sempre sostenuto: in terra pontina sono stato benissimo. Auguro a Latina e al Latina le migliore fortune”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una decisione che sorprende e comporta un indubbio depauperamento tecnico nella rosa a disposizione del tecnico Vivarini, visto che Schiattarella, nonostante la sciagurata stagione vissuta dal Latina, era stato uno dei giocatori più positivi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento