Campionati Regionali per nuotatori con disabilità: pioggia di medaglie per le squadre pontine

La competizione della della Fisdir, la Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale, ospitata dalla piscina Aquaria di Pontinia. Hanno partecipato 72 atleti provenienti da Lazio e Umbria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

La piscina Aquaria di Pontinia ha ospitato i Campionati Regionali Lazio di nuoto della Fisdir, la Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale.

L’evento, aperto dal delegato allo sport del Comune di Pontinia Antonio Pedretti, ha visto partecipare 72 atleti con disabilità provenienti da tutto il Lazio e dall’Umbria per un totale di undici Società.

Pioggia di medaglie per le squadre pontine. Oro nei 25 mt stile libero per Federica Padovano della Hyperion e Claudio Rigato della Nuova Era. Argento nei 50 mt stile libero per Sara Stocco dell’Aquaria e Giulio Tarricone della Hyperion. Rispettivamente argento e bronzo per Giuseppe Rufo dell’Aquaria e Catoia Valerio dell’Hyperion. Nei 25 mt dorso: oro per Federica Padovano dell’Hyperion, oro per Raffaele Colimodio dell’Aquaria e argento per Claudio Rigato e Francesco Ricci (ognuno per la propria serie) della Nuova Era. Nei 50 mt dorso: oro per Sara Stocco dell’Aquaria e bronzo per Giulio Tarricone della Hyperion. Nei 50 mt rana: oro per Valerio Catoia dell’Hyperion e bronzo per Giuseppe Rufo dell’Aquaria. Ottime prestazioni anche per Federica Pucciarello, Paolo Manauzzi, Marco Marzocchi, David Castellani, Alessandro Marchiella e Maurizio Bovolenta che salgono sul primo o secondo gradino del podio nelle proprie categorie.

Grande soddisfazione per la riuscita della manifestazione è stata espressa dal presidente dell’Aquaria Mauro Gasbarroni. "L’evento è andato molto bene, la partecipazione è stata ampia ed i ragazzi erano davvero motivati. Siamo onorati di far parte di questo mondo – sottolinea Gasbarroni - ci sono degli atleti formidabili e la gioia sui loro volti nel momento della vittoria è impagabile. Noi abbiamo messo su una squadra per ragazzi con disabilità da solo un anno ma i risultati già si vedono, merito del riuscito connubio del nostro staff specializzato composto da un allenatore di nuoto come Paolo Bonaccorso ed una esperta in neuro-psicomotricità dell’età evolutiva nonché idrokinesiterapista quale Alessandra Marinelli. Le competenze di Paolo ed Alessandra sommate alla determinazione dei ragazzi ci hanno portato grandi soddisfazioni in pochissimo tempo. Speriamo – conclude il presidente dell’Aquaria - che la squadra continui a crescere e noi con loro".

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento