Canoa, Coppa del Mondo in Ungheria: gli atleti delle Fiamme Oro fanno il pieno di medaglie

Gli atleti della Polizia di Stato hanno partecipato con la Nazionale Italiana alla competizione internazionale del 25-27 settembre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Coppa del Mondo di Canoa: gli atleti del Centro Remiero di Sabaudia della Polizia di Stato tornano dall’Ungheria con un ricco bottino di medaglie.

Il Gruppo Sportivo Fiamme Oro ancora una volta si è distinto in occasione della competizione internazionale di Coppa del Mondo in Ungheria dal 25 al 27 settembre 2020. Gli atleti della Polizia di Stato, che hanno partecipato con la Nazionale Italiana, hanno conquistato la medaglia d’oro nella canoa monoposto C1 metri 500 e nella canoa biposto C2 metri 500. Una medaglia d’argento è stata conquistata nella canoa monoposto C1 metri 1000 (specialità olimpica) e, ancora, una medaglia di bronzo nella canoa monoposto C1 metri 5000. Sono stati inoltre ottenuti un quarto posto nella canoa monoposto C1 metri 500 e un quinto posto nella canoa biposto metri 1000.

Le cinque medaglie vinte dai poliziotti delle Fiamme Oro nell’unica competizione internazionale del 2020 rappresentano il bottino più consistente dell’intera spedizione azzurra in Ungheria. Di seguito si riportano i nominativi degli atleti medagliati.
- Oro: agente Carlo Tacchini, agente scelto Daniele Santini, allievo agente Nicolae Craciun.
- Argento: agente Carlo Tacchini.
- Bronzo: agente Carlo Tacchini.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento