Canottaggio, finale per Matteo Lodo ai Campionati del Mondo in Florida

Nelle prime semifinali sette gli atleti delle Fiamme Gialle in gara. Eccezionale la prestazione del terracinese Matteo Lodo insieme a Giuseppe Vicino nel due senza. Sfuma, invece, la finale per l’altro pontino Romano Battisti

Vicino e Lodo

E’ finale per il terracinese Matteo Lodo ai Campionati del Mondo di canottaggio di Sarasota in Florida. Quella di ieri è stata la giornata delle semifinali per il primo gruppo; sette atleti delle Fiamme Gialle in gara a contendersi un posto per entrare a far parte dei sei equipaggi più forti al mondo per specialità. 

Niente da fare, invece, per l’altro pontino, Romano Battisti che con il quattro di coppia accede solo alla finale B. 

Eccezionale la prestazione del due senza societario di Matteo Lodo e Giuseppe Vicino. Sin dalle prime palate hanno dimostrato di avere la situazione sotto controllo. Partenza decisa ma senza strafare, per lasciar sfogare gli avversari. E’ sul passo che inizia la gara del duo azzurro. Dopo i 1000 metri, il capovoga Peppe Vicino cambia passo e grazie al supporto del compagno Matteo Lodo, incrementano la velocità e diventano imprendibili. L’Italia vince la semifinale e vola in finale, in programma sabato alle 10:38 ore locali e 16:38 ore italiane.

Grande prova di forza per il quattro senza azzurro capitanato dal gialloverde Domenico Montrone. Ai blocchi di partenza, l’Italia, è accanto ai colossi della Gran Bretagna, campioni olimpici in carica, ma è bastato che si accendesse il semaforo verde per invertire i ruoli e permettere agli azzurri di primeggiare sugli avversari. L’Italia va a vincere la semifinale relegando la Gran Bretagna in seconda posizione e l’Olanda in terza. Appuntamento con la finalissima e un’altra, sabato 30 alle ore 11:23, in Italia ore 17:23.

Le finali sfumate

Lottano senza risparmiarsi, le ragazze del doppio Pesi Leggeri con Valentia Rodini a capovoga. Partenza decisa che gli permette di stare attaccate al treno di testa. Fino a metà gara, i giochi per la qualificazione rimangono aperti, con le azzurre in terza posizione. Nella seconda parte, lo sforzo iniziale si fa sentire e la barca italiana inizia a cedere ai continui attacchi delle inseguitrici. Gli ultimi 500 metri sono fatali e l’Italia chiude in quinta posizione e disputerà la piccola finale in programma sabato 30 alle ore 9:15 (15:15 ita).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il quattro di coppia italiano, con a bordo tre uomini delle Fiamme Gialle, Romano Battisti, Emanuele Fiume e Giacomo Gentili, conquista la piccola finale dopo una semifinale che li ha visti gareggiare contro Nazioni da anni al vertice della specialità. Fino a metà percorso, il quattro azzurro, ha lottato per acciuffare l’ultimo posto utile per la finale. Nella seconda parte non c’è stato nulla da fare e l’Italia ha chiuso in sesta posizione. Appuntamento con la finale B domani alle ore 9:35 (15:35 ita).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento