Sport

Serie B: il Latina in trasferta a Cesena per rialzare la testa

Domani sera i nerazzurri saranno di scena al Manuzzi per lo scontro diretto con gli emiliani: in palio c'è il terzo posto, occupato attualmente dalla formazione di Bisoli. Latina ancora senza Jonathas e Paolucci

Penultima giornata di regular season per la Serie B: il Latina, attualmente quarto in classifica, sarà impegnato domani sera sul campo del Cesena, terzo con un punto in più. Quello con gli emiliani é dunque uno scontro diretto. Restano due giornate prima dei playoff, in palio ci sono ancora 6 punti. Il secondo posto é un miraggio, ma ancora aritmeticamente possibile. Bisogna vincerle tutte, la squadra di Breda lo sa. Senza Jonathas e Paolucci però é dura: il brasiliano rientrerà solo per la prima partita dei playoff, mentre per l'ex Siena ci vorrà ancora qualche giorno di riposo. L'attacco sarà affidato ancora a Ghezzal e Jefferson. 

Al termine della rifinitura di questa mattina, svolta a porte chiuse sul sintetico del Ceccarelli, è andata in scena la consueta conferenza stampa pre-partita di Roberto Breda. "Ci attende una gara tosta contro un avversario di qualità. Si tratta di uno scontro diretto importante, che affrontiamo con la consapevolezza di non poter sbagliare. Il Cesena cambia spesso modulo e da questo punto di vista dobbiamo essere bravi a leggere più situazioni e a fronteggiarle, mantenendo sempre la nostra identità. Man mano che passano le partite i punti in palio diminuiscono e le situazioni si delineano in maniera definitiva. C’è una forma di pressione ma non l’abbiamo solo noi, ce l’ha il Cesena, l’Empoli, lo Spezia e tante altre. Fa parte del campionato, quando arrivi alla fine devi cercare di sbagliare il meno possibile".

Per la trasferta del Manuzzi, Breda ha convocato 20 giocatori, in pratica tutti i disponibili. Della lista non fanno parte gli squalificati Jonathas e Ristovski, oltre agli infortunati Baldan, Figliomeni, Paolucci e Massacci.

I CONVOCATI - Iacobucci, Tozzo, Morrone, Cottafava, Brosco, Gerbo, Ricciardi, Bruno, Chiricò, Bruscagin, Alhassan, Ghezzal, Jefferson, Laribi, Milani, Crimi, Esposito, Viviani, Cisotti, Figliomeni

INDISPONIBILI - Paolucci, Baldan, Figliomeni, Massacci

SQUALIFICATI - Jonathas e Ristovski

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: il Latina in trasferta a Cesena per rialzare la testa

LatinaToday è in caricamento