Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport Prampolini / Piazzale Natale Prampolini

Latina avanti a fatica in Coppa Italia: battuto il Fondi 1-0

Superato in partita secca il secondo turno della fase finale di Coppa Italia. I nerazzurri hanno la meglio del Fondi solamente nell'"extra time"

Ai nerazzurri non riesce l'impresa di sbarazzarsi del Fondi ("militante" nel girone B di seconda divisione) senza troppi patemi. I cugini della bassa provincia hanno costretto il Latina agli straordinari, trascinando il match fino al 120'; e ora in casa Latina ci sarà l'obbligo di smaltire al meglio la stanchezza post-partita, per poter affrontare la Cremonese, domenica prossima in campionato.   

PRIMO TEMPO -  Partenza sprint del Latina che si vede con un paio di spunti di Pagliaroli, ma il “baby” viene fermato in entrambi i casi al momento di battere a rete. Al 6’ arriva la prima vera occasione del match, sempre grazie ad un’invenzione di Pagliaroli che innesca Bernardo sulla sinistra: l’attaccante siciliano salta Mezzacapo in uscita, ma da posizione defilata centra un clamoroso palo a porta vuota. Il Fondi si affaccia dalle parti di Martinuzzi al 7’ con Merlonghi che, in equilibrio precario, spara alle stelle. All’11’ ci prova Ricciardi con un sinistro rasoterra bloccato a terra dal portiere ospite. È Il Latina fare la gara; il Fondi tiene bene il campo e prova a ripartire. Proprio in occasione di un rapido contropiede (21’), i rossoblu mettono paura ai nerazzurri con Cucciniello: il numero 10, dal limite, lascia partire un destro che si perde di pochissimo a lato. Per dieci minuti non succede più nulla fino al 31’, quando Bernardo, servito da Babù, da ottima posizione non inquadra la porta con un destro indirizzato nell’angolo lontano. La risposta del Fondi arriva immediata al 33’, con un destro a spiovere di Ricciardo che sfiora il palo della porta difesa da Martinuzzi. Al 38’ arriva l’occasionissima per il Latina: Bernardo pesca Babù sulla destra, il brasiliano guadagna il fondo e mette in mezzo un cross che Matute incorna angolando troppo; e la partita scorre fino al 45’ senza ulteriori sussulti.

SECONDO TEMPO - La ripresa parte con gli stessi undici della prima frazione; il match non pare decollare, e il gioco stagna a centrocampo senza azioni degne di nota. Al 10’ Ghirotto effettua il primo cambio: Ancora al posto di Ricciardi. La prima vera azione della ripresa arriva al 13’: Bernardo serve Pagliaroli, ma  il giovane attaccante di Sonnino non inquadra la porta. Al 23’ Ghirotto effettua un altro cambio, rilevando Toninelli (infortunato) con Cafiero, e subito dopo i nerazzurri non concretizzano l’occasione più ghiotta di tutta la partita: sulla spizzata di Bernardo, in seguito ad un calcio d’angolo, Pagliaroli tenta la scivolata da pochi passi, ma sbaglia la mira; un lampo che resta comunque sporadico, in una partita dove le due contendenti si fronteggiano a ritmi davvero blandi. Al 32’ mister Parisella effettua il primo cambio: dentro Bernasconi, fuori Konate, e al 36’ cade la tegola in casa Latina: Ancora infortunato è costretto al forfait. Al suo posto Ghirotto manda in campo Stufa. Al 39’ cambia anche Parisella: fuori Ricciardo, dentro Iovinella, e un minuto dopo i rossoblu sciupano una grossa occasione con Cucciniello che, servito da Merlonghi, spara alle stelle da ottima posizione. Scocca il 45’ e l’arbitro concede ben 7 minuti di recupero, ma non serve per scongiurare i tempi supplementari.

TEMPI SUPPLEMENTARI - Al 5’ del primo tempo supplementare Parisella effettua l’ultimo cambio: fuori Finocchiaro, in campo Marinucci. Al 7’ Mezzacapo sventa un sinistro di Babù, e poi blocca con un volo plastico il colpo di testa di Cafiero. Al 10’ il match finalmente si sblocca: un preciso cross dalla destra di Cafiero trova Bernardo che stacca altissimo, e incorna in maniera perfetta.1-0 e secondo gol stagionale per l’attaccante di Erice. Un minuto dopo i nerazzurri hanno anche l’occasione per chiudere la sfida, ma stavolta Mezzacapo si supera deviando in angolo il sinistro di Babù. Al 4’ del secondo tempo supplementare il Fondi resta in inferiorità numerica per l’espulsione di Finocchiaro, protagonista di un brutto intervento su Pagliaroli. Il Latina chiude la partita in 10 (crampi per Pagliaroli), ma amministra il match fino alla fine senza correre ulteriori rischi.

COPPA ITALIA DI LEGA PRO: LATINA-FONDI 1-0 (dts)

Latina: Martinuzzi, Toninelli (24’ st Cafiero), Gasperini, Corsi, Agius, Farina, Babù, Matute, Bernardo, Ricciardi (10’ st Ancora – 36’ st Stufa), Pagliaroli. A disp.: Costantino, Carta, Stufa, Ancora, Zampaglione, Violante. All.: Ghirotto

Fondi: Mezzacapo, Chiarini, Passiatore, Palumbo, Finocchiaro (5’pts Marinucci), Tamasi, Konate (32’ st Bernasconi), Alleruzzo, Ricciardo (39’ st Iovinella), Cucciniello, Merlonghi. A disp.: Gasparri, Gaudiano, Usai, Di Trocchio. All.: Parisella

Arbitro: Zappatore di Taranto. Assistenti: Della Dora di Pesaro e Meschi di Lecco

Marcatori: 10’ pts Bernardo

Note - Ammoniti: Farina, Passiatore, Toninelli, Merlonghi, Matute, Palumbo, Gasperini, Finocchiaro, Agius. Espulsi: 4’ sts Finocchiaro per gioco violento

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Latina avanti a fatica in Coppa Italia: battuto il Fondi 1-0

LatinaToday è in caricamento