Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Coronavirus, positivo al test un atleta della Nazionale di canottaggio. Scatta la quarantena

Il provvedimento tocca anche Sabaudia dove la Nazionale si allena e gli atleti di stanza nella città delle Dune

Un caso di positività al coronavirus è stato riscontrato anche tra gli atleti della Nazionale di canottaggio che lo scorso fine settimana ha preso parto al Campionato Assoluto di Poznan in Polonia.

La comunicazione ufficiale è stata diffusa nella giornata di ieri dalla stessa Federazione Nazionale di Canottaggio con una nota. “Nonostante tutte le precauzioni adottate, anche la Nazionale di Canottaggio partecipante all'Europeo Assoluto di Poznan, è stata colpita da un caso di Covid-19” si legge.

La comunicazione “è stata emanata dal Segretario Generale della Federazione Italiana Canottaggio, su indicazione del Medico Federale, nella quale si rileva che è stato riscontrato un caso di positività al test molecolare Covid-19 all'interno della compagine che ha partecipato al Campionato Europeo 2020 di Poznan. Per questo motivo, oltre all'atleta riscontrato positivo, tutti i componenti della delegazione (atleti, tecnici, medici, dirigenti) osserveranno un periodo di quarantena fiduciaria di 10 giorni, presso le rispettive abitazioni, e non saranno presenti al Campionato Italiano COOP di Varese”.

Il provvedimento tocca anche la città di Sabaudia dove la Nazionale di canottaggio si allena e aveva preparato i Campionati Assoluti di Poznan e tutti quegli atleti, e non solo, dei gruppi sportivi che sono di stanza nella città delle Dune. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, positivo al test un atleta della Nazionale di canottaggio. Scatta la quarantena

LatinaToday è in caricamento