Coronavirus, nella Top Volley ancora positivi quattro componenti del gruppo squadra

La conferma da parte della società dopo l’ultimo giro di tamponi. Il punto sulle partite rinviate

Sono ancora positivi al coronavirus quattro componenti del gruppo squadra della Top Volley Cisterna. La conferma da parte della società attraverso una nota dopo che questa mattina sono arrivati i risultati dei tamponi molecolari eseguiti nella giornata di ieri. “Secondo le disposizioni i quattro che risultano ancora positivi al Covid-19 sono sempre in quarantena e in buone condizioni di salute” si legge ancora nella nota.

Il 16 novembre scorso si erano riscontrate due negativizzazioni di altrettanti membri contagiati in precedenza mentre il resto del gruppo squadra, risultato sempre negativo ai precedenti test, sta continuando in sicurezza gli allenamenti agli ordini di coach Boban Kovac e del suo staff.

Nell’attesa delle decisioni della Lega Pallavolo Serie A, il calendario prevederebbe la partita di mercoledì 25 novembre alle 20.30, in casa, con la Leo Shoes Modena. La squadra di coach Boban Kovac deve anche recuperare due partite: quella con la Lube dell’8 novembre e quella con il Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia in programma il 15 novembre. Questi due match erano stati rinviati a causa della positività al Covid-19 di “più di tre atleti della squadra ospite”. Attualmente queste due partite sono ancora rinviate a data da destinarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento